Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Maxi-rissa al Pincio, l’annuncio su Telegram: “Ci rivediamo sabato prossimo: compro la lama”

Immagine di copertina

La rissa che si è svolta sabato 5 dicembre sulla terrazza del Pincio a Roma tra decine di ragazzi potrebbe ripetersi. “Confermata al 100% la rissa il prossimo sabato”. È uno dei messaggi scritti poco prima delle 23.30 di ieri sera da un ragazzino nella chat Telegram aperta ad hoc dopo la maxi-scazzottata del 5 dicembre scorso, quando centinaia di adolescenti si erano dati appuntamento sulla terrazza di Villa Borghese per assistere alla discussione tra due 14enni. Ma se sabato scorso le “armi” sono stati pugni e calci, adesso si parla di pistole e “lame”, cioè di coltelli. Lo si legge, ancora, in un messaggio nella chat di Telegram. “Compro ‘a lama mejo pe’ accortellà a S.”. Tradotto: “Compro un coltello migliore per accoltellare S.”.

Lo scorso sabato centinaia di ragazzi si erano dati appuntamento alla terrazza del Pincio, uno dei luoghi più belli e centrali della Capitale. Quasi tutti senza mascherina. Le immagini che in poco tempo sono diventate virali sui social mostrano lo scoppio della rissa. Inizialmente la lite avrebbe riguardato poche persone, per poi allargarsi, tanto da richiedere l’intervento di decine di poliziotti in tenuta anti-sommossa e carabinieri. Un maxi-assembramento, in barba alle regole anti-Covid. Nel video si vedono centinaia di ragazzi ammassati, molti senza mascherina o indossata sotto il mento. Ignoti al momento i motivi che avrebbero scatenato la rissa e le persone coinvolte.

 

 

Leggi anche: Riccione, folli assembramenti per l’accensione delle luminarie di Natale in viale Ceccarini | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Al ristorante senza pagare: “Siamo Casamonica”. Tre esponenti arrestati per estorsione
Cronaca / Lavoro h24: “Che il diritto salariale delle casalinghe sia fissato per legge”
Cronaca / Neonata ricoverata per emorragia cerebrale: risultata positiva alla cocaina
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Al ristorante senza pagare: “Siamo Casamonica”. Tre esponenti arrestati per estorsione
Cronaca / Lavoro h24: “Che il diritto salariale delle casalinghe sia fissato per legge”
Cronaca / Neonata ricoverata per emorragia cerebrale: risultata positiva alla cocaina
Cronaca / Vaiolo delle scimmie: ecco tutto quello che c’è da sapere
Cronaca / Rogo a Stromboli, Ambra Angiolini: “Sono qui a dare una mano, non è stata una notte facile”
Cronaca / Violante Guidotti Bentivoglio e la leucemia: “Salva grazie al midollo di un ragazzo di 19 anni”
Cronaca / Bnl scarica i disabili: così la banca di Telethon si disfa di 200 lavoratori fragili
Cronaca / Caracciolo a TPI: “A Est guardano la storia, noi l’abbiamo dimenticata. Biden? Pensa alle elezioni”
Cronaca / La colf fa causa a Gianluca Vacchi: “Costretta a ballare a tempo per i suoi Tik Tok altrimenti si arrabbiava”
Cronaca / Covid, Abrignani: “Molti morti, evitarli significa tornare a restrizioni“