Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Come usare correttamente tutti i tipi di mascherine: la guida anti-contagio

Immagine di copertina

Come usare correttamente tutti i tipi di mascherine: la guida anti-contagio

Non tutte le mascherine sono uguali e, in un momento in cui questi dispositivi – preziosi nella lotta alla diffusione del Coronavirus – sono presenti in quantità scarsa, è importante utilizzarle e sceglierle a seconda delle priorità. Inoltre, non sempre l’uso di un certo tipo di mascherina è adatto per tutti i cittadini, e il rischio è quello di fare peggio. Ad indicare come orientarsi allora per scegliere la mascherina più adatta è un vademecum redatto da Assoforma, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Piemonte.

La guida chiarisce, ad esempio, che l’uso delle mascherine FFP3 e FFp2 con valvola è sconsigliata – poiché dalla valvola fuoriescono le esalazioni, il che equivale a diffondere il possibile contagio – alla popolazione, alle forze dell’ordine che sono costrette ad un contatto ravvicinato tra colleghi, ai lavoratori che si trovano in tutti i reparti di alimentari o banchi del fresco o negli uffici aperti al pubblico.

Al contrario, le mascherine FFP3 e FFp2 con valvola devono essere utilizzate negli ospedali, in particolare nei reparti di Terapia Intensiva e Infettivologia, e dai soccorritori di 118 e Croce Rossa. Infatti queste categorie avranno contatti con persone o pazienti contagiati e devono fare sforzi e tenerle a tempo. Le mascherine senza valvola devono essere appannaggio delle forze dell’ordine, ma devono essere usate solo ed esclusivamente per interventi di emergenza o interventi in assistenza ai soccorritori, insieme a occhiali e guanti monouso.

I cittadini, gli addetti alla vendita e chi lavora in uffici aperti al pubblico, infine, devono utilizzare mascherine senza valvola o chirurgiche o, anche, quelle fatte in casa con tessuti pesanti che assorbano l’esalazione e l’umidità trattenendola e non rilasciandola. Qui invece le indicazioni dell’Istituto superiore di Sanità sul corretto utilizzo dei guanti.

Leggi anche:

1. Coronavirus, l’Italia supera 3mila morti: più della Cina e di tutti gli altri Paesi del mondo 2.  “Un ospedale per i malati ci sarebbe: il Forlanini, ma la Regione lo ha bloccato”. Parla il prof Martelli

3. Tamponi Made in Italy venduti agli USA. Regione Lombardia a TPI: “Non vogliamo acquistarne di più, ci bastano”/4. Coronavirus, Bergamo: così vengono curati i pazienti, sistemati anche nei corridoi

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Spari contro pescherecci italiani: un ferito
Cronaca / Oggi 11.807 casi e 258 morti: tasso di positività al 3,6%
Cronaca / Domani la decisione sul cambio di colore delle Regioni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Spari contro pescherecci italiani: un ferito
Cronaca / Oggi 11.807 casi e 258 morti: tasso di positività al 3,6%
Cronaca / Domani la decisione sul cambio di colore delle Regioni
Cronaca / "Ma vaff***ulo si vergogni": Bassetti sbotta contro la Boralevi in diretta tv
Cronaca / Il ministro Bianchi: "A settembre tutti a scuola in presenza"
Cronaca / A Bergamo un operaio è morto schiacciato da un carico caduto dall'alto
Cronaca / Napoletano, 33enne trovata morta semi carbonizzata: fermato un uomo
Cronaca / Vaccini, il ritmo delle 500mila dosi è durato solo due giorni
Cronaca / Green pass, coprifuoco, spostamenti: le misure per l’estate al vaglio del governo
Cronaca / Fedez, il direttore di Rai3: "Valutiamo una querela". Il rapper non arretra: "Ho i mezzi per difendermi"