Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Come usare correttamente tutti i tipi di mascherine: la guida anti-contagio

Di TPI
Pubblicato il 20 Mar. 2020 alle 12:09
165
Immagine di copertina

Come usare correttamente tutti i tipi di mascherine: la guida anti-contagio

Non tutte le mascherine sono uguali e, in un momento in cui questi dispositivi – preziosi nella lotta alla diffusione del Coronavirus – sono presenti in quantità scarsa, è importante utilizzarle e sceglierle a seconda delle priorità. Inoltre, non sempre l’uso di un certo tipo di mascherina è adatto per tutti i cittadini, e il rischio è quello di fare peggio. Ad indicare come orientarsi allora per scegliere la mascherina più adatta è un vademecum redatto da Assoforma, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Piemonte.

La guida chiarisce, ad esempio, che l’uso delle mascherine FFP3 e FFp2 con valvola è sconsigliata – poiché dalla valvola fuoriescono le esalazioni, il che equivale a diffondere il possibile contagio – alla popolazione, alle forze dell’ordine che sono costrette ad un contatto ravvicinato tra colleghi, ai lavoratori che si trovano in tutti i reparti di alimentari o banchi del fresco o negli uffici aperti al pubblico.

Al contrario, le mascherine FFP3 e FFp2 con valvola devono essere utilizzate negli ospedali, in particolare nei reparti di Terapia Intensiva e Infettivologia, e dai soccorritori di 118 e Croce Rossa. Infatti queste categorie avranno contatti con persone o pazienti contagiati e devono fare sforzi e tenerle a tempo. Le mascherine senza valvola devono essere appannaggio delle forze dell’ordine, ma devono essere usate solo ed esclusivamente per interventi di emergenza o interventi in assistenza ai soccorritori, insieme a occhiali e guanti monouso.

I cittadini, gli addetti alla vendita e chi lavora in uffici aperti al pubblico, infine, devono utilizzare mascherine senza valvola o chirurgiche o, anche, quelle fatte in casa con tessuti pesanti che assorbano l’esalazione e l’umidità trattenendola e non rilasciandola. Qui invece le indicazioni dell’Istituto superiore di Sanità sul corretto utilizzo dei guanti.

Leggi anche:

1. Coronavirus, l’Italia supera 3mila morti: più della Cina e di tutti gli altri Paesi del mondo 2.  “Un ospedale per i malati ci sarebbe: il Forlanini, ma la Regione lo ha bloccato”. Parla il prof Martelli

3. Tamponi Made in Italy venduti agli USA. Regione Lombardia a TPI: “Non vogliamo acquistarne di più, ci bastano”/4. Coronavirus, Bergamo: così vengono curati i pazienti, sistemati anche nei corridoi

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

165
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.