Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Marco Carta arrestato: ecco cosa è successo

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 1 Giu. 2019 alle 16:30 Aggiornato il 1 Giu. 2019 alle 17:13
0
Immagine di copertina

Marco Carta arrestato | Cosa è successo | Perché | Rinascente Milano

MARCO CARTA ARRESTATO – Marco Carta, il cantante sardo di 34 anni, è stato arrestato nella serata di venerdì 31 maggio dalla Polzia locale di Milano, insieme a una donna di 53 aani, per furto aggravato alla Rinascente di piazza del Duomo.

La notizia, diventata subito virale, coinvolge l’artista per aver rubato 6 magliette del valore di 1.200 euro a cui aveva tolto l’antitaccheggio, ma non la placchetta flessibile che ha suonato all’uscita.

Per il vincitore di Sanremo, Amici e Tale e Quale Show, 34 anni, ieri sera sono stati disposti gli arresti domiciliari. Marco Carta è stato arrestato dalla polizia.

Oggi, sabato 1 giugno 2019, si è tenuto il processo per direttissima: alla fine dell’udienza l’avvocato Ciro Simone Giordano, uscendo dall’aula del processo, ha detto: “È stata dimostrata la totale estraneità, l’arresto non è stato convalidato e non è stata applicata alcuna misura cautelare”.

“Non sono stato io a rubare, ma non voglio dire il nome del colpevole. Chiarirò sui social la mia posizione”, ha dichiarato il cantante uscendo dall’aula del Tribunale di Milano.

Il gesto avrà delle ripercussioni molto pesanti sulla carriera del giovane cantante. Ma per quale motivo si è spinto a tanto? Quale sarà la reazione dei fan?

Marco Carta ha 34 anni ed è diventato famoso al grande pubblico dopo il trionfo nel 2008 ad Amici, il talent show di Maria De Filippi. L’anno successivo la vittoria al Festival di Sanremo condotto da Paolo Bonolis con il brano ‘La forza mia’.

Di lui si era parlato anche a ottobre 2018 quando aveva fatto coming out in diretta tv a Domenica Live di Barbara D’Urso raccontando: “Non voglio più nascondermi, sono fidanzato e felice”.

Da piccolo, a 8 anni, perse il padre, malato di leucemia, e poi la madre, a causa di un tumore. Insieme al fratello è stato quindi cresciuto dalla nonna materna.

Il successo è arrivato nel 2008, quando, 23enne, ha vinto il talent show condotto da Maria De Filippi, “Amici”. L’anno dopo, Carta saliva sul palco di Sanremo, vincendo con il singolo “La forza mia”.

La vicenda che ha coinvolto Marco Carta fa ricordare quella di Winona Ryder, la più famosa fra le cantanti con seri problemi di cleptomania. La donna, infatti, nel 2001 portata in carcere per aver rubato merce per oltre quattro mila dollari in un grande magazzino di Beverly Hills.

L’artista venne condannata a tre anni di libertà vigilata, al pagamento di quasi 10 mila dollari di multe e oltre 480 ore di volontariato.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.