Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:00
Pirelli Summer Promo
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

L’ex professore del liceo Righi: “Facciamo una preghiera per chi manda le figlie a scuola vestite come tr**e”

Immagine di copertina

L’ex prof del Righi: “Una preghiera per chi manda le figlie vestite come troie”

“Oggi facciamo una preghiera, anche laica, per tutti quelli che mandano le figlie a scuola vestite come troie”: lo scrive sul suo profilo Facebook e Instagram, come rivelato da La Repubblica, un ex insegnante del liceo scientifico Augusto Righi di Roma, istituto salito alla ribalta della cronaca nei giorni scorsi per via di una docente la quale aveva rimproverato una sua alunna, “colpevole” di avere una maglietta troppo corta che non le copriva la pancia, affermando: “Ma cosa sei, sulla Salaria?”, citando una strada della Capitale nota per la presenza di prostitute.

S&D
professore righi
Lo screenshot del post del docente. Credit: La Repubblica

La frase della professoressa, che ha scatenato le proteste degli studenti e indotto l’istituto ad aprire un provvedimento disciplinare nei confronti della docente, è quindi tornata di attualità con le dichiarazioni shock del suo collega, che sostanzialmente ha difeso l’insegnante dandole ragione sul fatto che le studentesse siano vestite “come troie”.

Secondo quanto ricostruito l’uomo, che è un filologo, attualmente insegna al liceo classico Orazio con un un contratto a termine e in passato ha lavorato, come detto, nella stessa scuola della sua collega, che ha rimproverato la studentessa.

Immediata la reazione della preside del liceo Orazio, che si è subito dissociata dalle parole dell’insegnante: “Mi dissocio completamente dalla frase, di cui ero totalmente all’oscuro. Ci sono modi e modi di esprimere un pensiero”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / 25 aprile 2024: supermercati e negozi aperti o chiusi in Italia per la Festa della Liberazione. Info e orari
Cronaca / Perché la Festa della Liberazione si celebra il 25 aprile? Il motivo
Cronaca / Venezia: dal campanile di San Marco cadono alcuni pezzi di cemento armato
Ti potrebbe interessare
Cronaca / 25 aprile 2024: supermercati e negozi aperti o chiusi in Italia per la Festa della Liberazione. Info e orari
Cronaca / Perché la Festa della Liberazione si celebra il 25 aprile? Il motivo
Cronaca / Venezia: dal campanile di San Marco cadono alcuni pezzi di cemento armato
Cronaca / Femminicidi, Amnesty: "97 donne uccise, 64 da partner o ex"
Cronaca / Pandoro Ferragni-Balocco, per il giudice ci fu una “pratica commerciale scorretta”
Cronaca / Piero Fassino denunciato per furto a Fiumicino: “Ma io volevo pagare”
Cronaca / Roma, ventenne stuprata da due nordafricani: adescata su Instagram
Cronaca / Processo Bochicchio, altro rinvio. E ora le parti civili puntano a far riaprire le indagini
Cronaca / Roma, allarme in hotel del centro per esalazioni tossiche: cinque intossicati
Cronaca / Roma, ragazza precipita da muro del Pincio: portata in codice rosso in ospedale