Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:49
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Il ristoratore dei vip di Roma intubato per Covid in Sardegna, il fratello: “Voleva fuggire dai giovani di Porto Cervo”

Immagine di copertina

Micalusi, il ristoratore dei vip di Roma positivo al Covid in Sardegna

Johnny Micalusi è il titolare del rinomato ristorante romano Assunta Madre, che quest’anno ha portato il noto brand anche in Sardegna, nella discoteca Sottovento di Porto Cervo. Johnny, che a Roma è considerato “il re del pesce”, avrebbe dovuto fare ritorno in capitale martedì sera, ma poche ore prima si è sentito male ed è stato ricoverato all’Ospedale Covid di Sassari. “Da ieri è intubato e sedato. I medici hanno deciso così per aiutarlo meccanicamente nella respirazione. Proprio poco fa mi hanno fatto sapere che i polmoni hanno reagito bene, che c’è ossigenazione. Le condizioni sono stabili. Ovvio, siamo in apprensione. Possiamo solo sperare e aspettare”, ha raccontato il fratello e socio del ristoratore, Giuliano Micalusi, in un’intervista al Messaggero. Johnny è stato trasportato prima al pronto soccorso di Olbia, da dove avrebbe dovuto prendere il traghetto per Civitavecchia, e in seguito all’Ospedale di Sassari, perché i medici hanno capito in breve tempo che poteva trattarsi di Covid.

Per il fratello la situazione è paradossale perché Johnny era sempre stato rispettoso delle norme anti-Covid, ma la paura del contagio sull’isola lo aveva portato ad anticipare il ritorno a Roma. “Voleva andarsene dalla Sardegna perché aveva paura“, ha dichiarato Micalusi nell’intervista. “Lui è sempre stato molto timoroso, non sottovalutava il rischio Covid”, ha aggiunto Micalusi, che racconta che nel locale di Porto Rotondo proprio il fratello aveva “bandito baci e abbracci”. “Mio fratello pesa 140 chili, è diabetico, in passato ha sconfitto altre malattie ed era stato dieci giorni in coma. Non andava a ballare, quando andava a cena al ristorante stava in un tavolo appartato, non gli piaceva stare nella calca. Noi che abbiamo le attività stiamo ancora più attenti. La colpa credo che sia di questi giovani che prima erano stati a Ibiza e che poi hanno riempito la Costa Smeralda. Cinque mesi di sacrifici e di lockdown buttati via per colpa di quattro scemi arrivati dalla Spagna. Sono arrivato a pensare che ormai in Sardegna il virus sia nell’aria, veicolato dal maestrale”, ha aggiunto l’uomo.

Leggi anche: 1. Flavio Briatore: “Al Billionaire abbiamo rispettato le regole, ma i clienti volevano stare appiccicati” 2. Tutto quello che non torna nella vicenda Covid-Briatore (e del suo ricovero al San Raffaele) 3. Giornalismo trash? Toglietevi quella puzza sotto il naso: il caso Briatore-Covid ci riguarda tutti 4. La conferma dell’ospedale San Raffaele: “Flavio Briatore è positivo al Coronavirus ed è stato messo in isolamento”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

 

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Licenziato perché si travestiva da donna, Tar dà ragione a ex agente di polizia: “Deve avere gli arretrati”
Cronaca / Autovelox “dinamici”, la multa non si paga se non sono segnalati: lo conferma la Cassazione
Cronaca / “Usava il figlio di nove anni come bersaglio per la balestra”: a processo il padre
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Licenziato perché si travestiva da donna, Tar dà ragione a ex agente di polizia: “Deve avere gli arretrati”
Cronaca / Autovelox “dinamici”, la multa non si paga se non sono segnalati: lo conferma la Cassazione
Cronaca / “Usava il figlio di nove anni come bersaglio per la balestra”: a processo il padre
Cronaca / Napoli, 14enne a scuola con una pistola: gli cade dalla tasca e viene scoperto dall’insegnante
Cronaca / Ravello, due suore di clausura ribelli punite con le “dimissioni”
Cronaca / “Molti giovani rifiutano i contratti, vogliono il weekend libero”: parla un gestore di supermercati romano
Cronaca / Arezzo, sul monopattino a quasi 100 km orari (il limite è 20): inseguito e fermato sulla ciclabile
Cronaca / Giallo a Padova: 55enne trovato agonizzante in strada col volto sfigurato. Muore in ospedale
Cronaca / Sassari, 50enne segue una bambina la bacia e la molesta: arrestato
Cronaca / Messina Denaro: “Sono inca**ato, in tv raccontano balle su di me”