Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:05
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Italia, delirio antisemita: si moltiplicano le scritte contro gli ebrei. Unar: “Escalation da gruppi organizzati”

Immagine di copertina

Italia, delirio antisemita: si moltiplicano le scritte contro gli ebrei

“Calpesta l’ebreo” e “Anna Frank brucia”, accompagnate da varie svastiche e croci celtiche. Sono le ultime scritte antisemite comparse in Italia, stavolta a Pomezia, nella città metropolitana di Roma, davanti a due scuole che avevano svolto varie iniziative sulla Shoah. Si tratta dell’ennesimo episodio antisemita segnalato nel nostro paese nelle ultime settimane, dopo i casi avvenuti in diverse città tra cui Torino e Mondovì (Cuneo).

Per il direttore dell’Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali), Triantafillos Loukarelis, è “in atto un’escalation da parte di gruppi organizzati. Lo Stato intervenga per sgominare questi gruppi organizzati”.

Quanto avvenuto è un episodio “ancora più grave in quanto viola la sacralità di un luogo di istruzione. Scritte vili, segno di una violenza che diventa sempre più palese e arrogante. Non basta più una risposta solo culturale, serve intervenire per reprimere. Non ci lasciamo intimidire, continueremo ad andare nelle scuole a tramandare la memoria”, ha detto all’ANSA la presidente della Comunità Ebraica di Roma Ruth Dureghello. Il fascismo “oggi tenta di rialzare la testa approfittando della crisi economica, culturale e sociale che attanaglia il nostro Paese, ma sarà nuovamente sconfitto”, ha commentato il comitato provinciale dell’Anpi di Roma.

Scritte antisemite: i precedenti

Alcuni giorni fa, sempre a Pomezia, era stata imbrattata una lapide dedicata ai martiri delle foibe su cui era stato scritto con vernice spray “Fasci appesi” con accanto falce e martello e il simbolo dell’anarchia. E in serata l’Unar ha reso noto di aver aperto una propria istruttoria sulla scritta antisemita “vile ebreo” rinvenuta ieri sera sul muro di cinta dell’impianto della Polisportiva Montespaccato di Roma, firmata Ultras Tivoli ed indirizzata al presidente Massimiliano Monnanni.

Nelle scorse settimane, a Bologna, una stella di David è comparsa sulla porta del discendente di una famiglia di deportati. Alla fine di gennaio, la scritta nazista “Sieg Heil” e una svastica sono comparsi sulla casa della figlia di un partigiano a Torino. Sempre nel capoluogo piemontese, una donna di origine ebraica ha trovato davanti la sua casa la scritta “Crepa sporca ebrea”.

Leggi anche:

Torino, scritta nazista “Sieg Heil” e svastica sulla casa della figlia di un partigiano

Ci sforziamo di ricordare ma non riusciamo più a vedere: buona Giornata della Memoria (di Giulio Cavalli)

“Qui abita un ebreo, Gesù”: la scritta contro l’antisemitismo sulla porta di una chiesa

“Qui c’è un ebreo”: scritta nella notte sulla porta di casa del figlio di una deportata a Mondovì (Cuneo)

Torino, scrivono ‘Crepa sporca ebrea’ davanti la sua casa, lei replica: “Non cancellerò la scritta”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Trovato morto Giacomo Sartori, il 29enne scomparso una settimana fa a Milano
Cronaca / A chi esulta per Dell’Utri do una notizia: non è stato assolto dalle condanne precedenti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Trovato morto Giacomo Sartori, il 29enne scomparso una settimana fa a Milano
Cronaca / A chi esulta per Dell’Utri do una notizia: non è stato assolto dalle condanne precedenti
Cronaca / Rilasciato l’ex presidente catalano Puigdemont: era stato arrestato in Sardegna
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 4.061 nuovi casi e 63 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Draghi all’assemblea di Confindustria: “Il green pass è strumento di libertà, no a nuove tasse”
Cronaca / DIG Festival 2021: il giornalismo investigativo a Modena dal 30 settembre al 3 ottobre
Cronaca / Milano, 30enne scomparso da 5 giorni: sparito dopo il furto del suo zaino
Cronaca / 3.970 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%