Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 16:08
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Gli anarchici rivendicano l’incendio al portone dell’Iss: “La medicina è un’istituzione oppressiva”

Immagine di copertina

Chi indaga ritiene che la rivendicazione potrebbe essere della stessa compagine anarchica che scatenò le rivolte nelle carceri del Paese

L’incendio al portone dell’Istituto superiore di sanità (Iss) a Roma è stato rivendicato con una missiva al portale roundrobin.Info, sito di “comunicazione orizzontale per la Galassia Antiautoritaria Anarchica”. La rivendicazione, secondo le prime indagini dei carabinieri, è legata agli anarchici, ma ora è al vaglio adesso del gruppo Antiterrorismo e della procura.

La lettera si apre con un riferimento all’8 marzo e alle rivolte nelle carceri italiane dell’anno scorso, in cui morirono diversi detenuti. Secondo quanto riporta Repubblica, chi indaga ritiene che la rivendicazione potrebbe essere della stessa compagine anarchica che scatenò le rivolte negli istituti penitenziari del Paese.

“Riceviamo e diffondiamo”, si legge sul sito. “Un giorno non troppo lontano dall′8 marzo, incendiato il portone dell’Iss. Perché sul mio corpo decido io. Perché le responsabilità degli assassinii di Stato nelle carceri a marzo 2020 sono da cercare anche là dentro. Perché la medicina è un’istituzione oppressiva, una delle molteplici colonne su cui si fonda il sistema capitalista patriarcale tecnoindustriale”.

“Perché – continua il comunicato – era l’ultima giornata prima del ritorno in zona rossa e ci stava di passarla in allegria. E soprattutto, perché no? Solidarietà con chi lotta dentro le carceri, contro di esse e contro ogni tipo di gabbia. Un pensiero ai virus oppressi di tutto il mondo”.

Leggi anche: Dato alle fiamme il portone dell’Istituto Superiore di Sanità a Roma: “Inaccettabile atto intimidatorio”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, due operai trovati morti congelati nel deposito di azoto di un ospedale
Cronaca / Lega, Pillon contro Morisi: “Non mi è mai piaciuto, certe cose le sapevano tutti”
Cronaca / Il festino, la perquisizione, la droga: così è nata l’inchiesta su Luca Morisi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Milano, due operai trovati morti congelati nel deposito di azoto di un ospedale
Cronaca / Lega, Pillon contro Morisi: “Non mi è mai piaciuto, certe cose le sapevano tutti”
Cronaca / Il festino, la perquisizione, la droga: così è nata l’inchiesta su Luca Morisi
Cronaca / Covid, via libera del Cts all’aumento della capienza massima di stadi, teatri e cinema
Cronaca / Caso Consip: Tiziano Renzi rinviato a giudizio per traffico d’influenze. Un anno a Verdini per turbativa d’asta
Cronaca / Covid, oggi 1.772 casi e 45 morti: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Roma, protesta davanti al dipartimento urbanistica. Patrizia Prestipino: “Solidarietà ai cittadini”
Cronaca / Richard Gere testimonierà contro Salvini nel processo Open Arms, il leghista: “Gli chiederò un autografo”
Cronaca / Lega, l’ex capo della “Bestia” Luca Morisi indagato: avrebbe ceduto droga. Lui: “Chiedo scusa, grave caduta come uomo”
Cronaca / Covid, oggi 3.099 casi e 44 morti: tasso di positività all'1%