Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Berlinguer: “Non condivido la decisione della Rai di escludere la voce di Orsini”

Immagine di copertina

“Apprendo che il contratto sottoscritto dalla Rai e dal professore Alessandro Orsini sarà interrotto per decisione della direzione di Rai3 senza che io sia stata consultata in merito. Una decisione che limita gravemente il mio ruolo di autrice e di responsabile di Cartabianca per quanto riguarda la questione fondamentale della scelta degli ospiti e di conseguenza dei contenuti sui quali si costruisce la discussione”, queste le parole con cui la conduttrice di Rai Tre, Bianca Berlinguer, ha commentato la decisione della Rai di revocare il contratto stipulato con il professore di sociologia della Luiss Alessandro Orsini per partecipare a dodici puntate di Cartabianca. Un incarico per cui avrebbe ricevuto un compenso pari a 12mila euro. Ma dopo le polemiche e le critiche arrivate anche dal mondo della politica, viale Mazzini ha fatto marcia indietro per “ragioni di opportunità”.

Ieri diversi esponenti del Pd avevano dichiarato di essere contrari all’ingaggio dell’ex editorialista del Messaggero in quanto diffonderebbe “notizie false” e “malcelata propaganda” pro-Russia, e non avrebbe dovuto essere pagato con i soldi che i contribuenti versano per finanziare il servizio pubblico. “Non condivido la decisione di escludere una voce certamente rappresentativa di un’opinione presente nella società italiana e tra gli studiosi, in quanto ciò porterebbe a una mortificazione del dibattito che per essere tale deve esprimere la più ampia pluralità di idee”, ha precisato. “Non è forse questa – conclude – la missione del servizio pubblico?”, ha aggiunto Berlinguer.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Mosca convoca l’ambasciatore italiano: 24 diplomatici espulsi dalla Russia
Cronaca / Flatulenze al Tg1, la giornalista Mondini: “In ufficio non si respirava, i capi dissero ‘calci in c**o per chi non resta”
Cronaca / Liliana Segre invita Chiara Ferragni al Memoriale della Shoah: “Se venisse qui molti giovani la seguirebbero”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Mosca convoca l’ambasciatore italiano: 24 diplomatici espulsi dalla Russia
Cronaca / Flatulenze al Tg1, la giornalista Mondini: “In ufficio non si respirava, i capi dissero ‘calci in c**o per chi non resta”
Cronaca / Liliana Segre invita Chiara Ferragni al Memoriale della Shoah: “Se venisse qui molti giovani la seguirebbero”
Cronaca / Covid: rimane l’obbligo di mascherina Ffp2 su tutti voli in Italia
Cronaca / Incinta del suo studente 13enne, prof condannata per violenza sessuale
Cronaca / Fermato dai carabinieri, scopre di essere scomparso da 5 anni: tenta di contattare il padre ma è morto
Cronaca / Firenze, disoccupato trova per terra 1000 euro e li restituisce alla polizia
Cronaca / Scopre che lo stage non è retribuito, ragazza lancia i posacenere e scappa
Cronaca / Covid, 44.489 casi e 148 morti: il bollettino di oggi
Cronaca / “Una notte di sesso in cambio della pace”: il messaggio di Cicciolina a Putin per fermare la guerra in Ucraina