Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:41
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Green pass, scontro tra Sgarbi e Sansonetti: “Sei un ignorante, vai a fare in c***” | VIDEO

Immagine di copertina

Green pass, scontro tra Sgarbi e Sansonetti: “Sei un ignorante, vai a fare in c***” | VIDEO

Vittorio Sgarbi torna ad attaccare il green pass e chi come Mario Draghi e Forza Italia lo sostiene. In un intervento alla trasmissione Stasera Italia su Rete 4, il critico d’arte ha lanciato un’invettiva contro  l’obbligo “oggettivamente incostituzionale” e si è scagliato contro il direttore de Il Riformista Piero Sansonetti, altro ospite della trasmissione condotta da Veronica Gentili in cui si è discusso dell’estensione della Certificazione verde Covid-19 per i lavoratori che il governo si sta preparando ad approvare.

“Draghi, Brunetta e Forza Italia devono smettere di dire cose che sono contro la Costituzione. Ma non solo Italiana ma Europea. Perché non è colpa di nessuno se, a parte il Turkmenistan, Belgio, Svezia, Germania, Inghilterra, Paesi Bassi hanno dichiarato incostituzionale il green pass” ha detto Sgarbi sabato scorso, chiedendo polemicamente che “grandi europeisti” come Draghi e Brunetta introducano una norma a livello europeo.

“Voglio essere europeo non voglio essere l’italiano discriminato voglio che in tutta Europa ci sia la stessa regola. Perché posso andare in un sito archeologico in Spagna e non a Paestum. A chi devono prendere per il culo?”

Alle accuse del critico d’arte, Sansonetti ha risposto chiedendo di indicare dove è proibito il green pass. “Non è proibito da nessuna parte”, ha aggiunto, specificando poi che la costituzione consente norme simili. “Sto parlando della Galizia, dell’Andalusia! Vai in Polonia, in Ungheria…”, controbatte Sgarbi. “Sì, sì vai in Polonia”, la risposta di Sansonetti. “Sì, vai a fare in culo, è ridicolo che sia obbligatorio da noi e non ci sia in Spagna”, conclude il critico d’arte.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / 4.552 nuovi casi e 66 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,6%
Cronaca / Palombelli difende le sue affermazioni sui femminicidi: “Guardare realtà da tutte le angolazioni”
Cronaca / Quando esce The Post Internazionale in edicola, città per città
Ti potrebbe interessare
Cronaca / 4.552 nuovi casi e 66 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,6%
Cronaca / Palombelli difende le sue affermazioni sui femminicidi: “Guardare realtà da tutte le angolazioni”
Cronaca / Quando esce The Post Internazionale in edicola, città per città
Cronaca / Positivi al Covid, accompagnano i figli a scuola prima dell’esito del tampone: due classi in quarantena
Cronaca / “Il Covid non esiste”: maestra trevigiana no vax e no mask ricoverata in terapia intensiva
Cronaca / Brunetta: “Adesso basta smart working, con il Green Pass tutti i lavoratori potranno tornare in presenza”
Cronaca / Barbara Palombelli sui femminicidi: “Bisogna chiedersi se le donne hanno avuto comportamenti esasperanti”
Cronaca / Green pass per tutti i lavoratori: multe fino a 1.500 euro e stop allo stipendio per chi non ha la certificazione
Cronaca / Alessandro Barbero contro il Green Pass: "Così la sinistra si piega ai padroni"
Cronaca / Rt ancora in calo in Italia, lieve diminuzione di ricoveri e terapie intensive