Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Il governo ha deciso: il Green Pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori pubblici e privati

Immagine di copertina

Il Green Pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori pubblici e privati

Il governo ha deciso: il Green Pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori pubblici e privati già dalla seconda settimana di ottobre.

Secondo quanto svela il Corriere della Sera, il decreto che dovrebbe estendere l’obbligo della certificazione verde a tutti i dipendenti è già in fase di stesura e dovrebbe essere esanimato nella giornata di giovedì 16 settembre dalla Cabina di regina per poi essere approvato subito dopo dal Consiglio dei ministri. La legge dovrebbe entrare in vigore tra il 10 e il 15 ottobre.

Nel frattempo, le Regioni stanno spingendo sul governo affinché si possa prevedere l’apertura delle attività e dei locali pubblici anche in zona arancione per tutti coloro in possesso del Green Pass.

“I cittadini e le imprese hanno bisogno di certezze e le Regioni si stanno confrontando con il governo per ottenere la garanzia che le attività economiche possano rimanere aperte, per coloro che hanno il Green pass, anche nel caso di passaggio in zona gialla o arancione. L’auspicio è che, oltre alle istituzioni, anche tutte le attività economiche, tra cui le cooperative, spronino i propri lavoratori a immunizzarsi attraverso un’azione di sensibilizzazione, informazione e contrasto delle fake news evitando contrapposizioni ideologiche e favorendo la coesione sociale” ha dichiarato Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli-Venezia Giulia.

“Estendere il Green Pass a tutti i lavoratori è un’ipotesi in discussione – aveva confermato nella giornata di martedì 14 settembre il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti – L’esigenza delle aziende è di avere la sicurezza per chi opera nei reparti”.

Intanto, sono allo studio anche le pene da infliggere ai lavoratori sprovvisti di Green Pass: si parla di multe dai 400 ai 1000 euro fino alla sospensione dello stipendio.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Napoli, bambino di 4 anni caduto dal balcone: fermato il domestico per omicidio
Cronaca / Cannabis, è stata raggiunta la soglia per il referendum: raccolte 500mila firme
Cronaca / C’è un farmaco per animali che avvelena: la Sardegna e una leghista l’hanno suggerito come cura anti-Covid
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Napoli, bambino di 4 anni caduto dal balcone: fermato il domestico per omicidio
Cronaca / Cannabis, è stata raggiunta la soglia per il referendum: raccolte 500mila firme
Cronaca / C’è un farmaco per animali che avvelena: la Sardegna e una leghista l’hanno suggerito come cura anti-Covid
Cronaca / Fiere di animali esotici, l’inchiesta della Lav sui “wet market” italiani
Cronaca / 4.552 nuovi casi e 66 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,6%
Cronaca / Palombelli difende le sue affermazioni sui femminicidi: “Guardare realtà da tutte le angolazioni”
Cronaca / Quando esce The Post Internazionale in edicola, città per città
Cronaca / Positivi al Covid, accompagnano i figli a scuola prima dell’esito del tampone: due classi in quarantena
Cronaca / “Il Covid non esiste”: maestra trevigiana no vax e no mask ricoverata in terapia intensiva
Cronaca / Brunetta: “Adesso basta smart working, con il Green Pass tutti i lavoratori potranno tornare in presenza”