Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Il governo ha deciso: il Green Pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori pubblici e privati

Immagine di copertina

Il Green Pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori pubblici e privati

Il governo ha deciso: il Green Pass sarà obbligatorio per tutti i lavoratori pubblici e privati già dalla seconda settimana di ottobre.

Secondo quanto svela il Corriere della Sera, il decreto che dovrebbe estendere l’obbligo della certificazione verde a tutti i dipendenti è già in fase di stesura e dovrebbe essere esanimato nella giornata di giovedì 16 settembre dalla Cabina di regina per poi essere approvato subito dopo dal Consiglio dei ministri. La legge dovrebbe entrare in vigore tra il 10 e il 15 ottobre.

Nel frattempo, le Regioni stanno spingendo sul governo affinché si possa prevedere l’apertura delle attività e dei locali pubblici anche in zona arancione per tutti coloro in possesso del Green Pass.

“I cittadini e le imprese hanno bisogno di certezze e le Regioni si stanno confrontando con il governo per ottenere la garanzia che le attività economiche possano rimanere aperte, per coloro che hanno il Green pass, anche nel caso di passaggio in zona gialla o arancione. L’auspicio è che, oltre alle istituzioni, anche tutte le attività economiche, tra cui le cooperative, spronino i propri lavoratori a immunizzarsi attraverso un’azione di sensibilizzazione, informazione e contrasto delle fake news evitando contrapposizioni ideologiche e favorendo la coesione sociale” ha dichiarato Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli-Venezia Giulia.

“Estendere il Green Pass a tutti i lavoratori è un’ipotesi in discussione – aveva confermato nella giornata di martedì 14 settembre il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti – L’esigenza delle aziende è di avere la sicurezza per chi opera nei reparti”.

Intanto, sono allo studio anche le pene da infliggere ai lavoratori sprovvisti di Green Pass: si parla di multe dai 400 ai 1000 euro fino alla sospensione dello stipendio.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Torino, stop al fumo all’aperto: sigarette vietate a meno di 5 metri dalle altre persone
Cronaca / Ponte sullo Stretto: i dubbi del ministero dell’Ambiente, chieste integrazioni
Cronaca / Rissa sul volo Napoli-Ibiza, due donne si strappano i capelli e urlano | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Torino, stop al fumo all’aperto: sigarette vietate a meno di 5 metri dalle altre persone
Cronaca / Ponte sullo Stretto: i dubbi del ministero dell’Ambiente, chieste integrazioni
Cronaca / Rissa sul volo Napoli-Ibiza, due donne si strappano i capelli e urlano | VIDEO
Cronaca / Mattia Giani morto dopo il malore in campo, il papà: “Non c’erano medici, ambulanza in ritardo e nessuno usava il defibrillatore”
Cronaca / Prefetto di Roma: “Grandissima attenzione su eventi sportivi”
Cronaca / Napoli, sgominato nuovo clan: pizzo anche al Castello delle Cerimonie
Cronaca / Giubileo 2025, la sfida dell’accoglienza e il futuro globale di Roma
Roma / Roma, autobus in fiamme a Tor Sapienza: tre intossicati
Cronaca / Fedez contro Gramellini: “Di essere l’idolo della sinistra non mi frega un ca…”
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni