Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:55
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Brunetta: “Il Green Pass è una misura geniale, in futuro dovrà valere per tutti i lavoratori, pubblici e privati”

Immagine di copertina

Renato Brunetta: “Il Green Pass è una misura geniale”

“Il Green Pass è una misura geniale che in futuro dovrà valere per tutti i lavoratori, sia pubblici che privati”: è quanto dichiarato nel corso di un evento streaming dal ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, parlando della certificazione verde.

Secondo Brunetta, il Green Pass è “geniale” perché aumenta il costo psichico e monetario “per gli opportunisti contrari al vaccino, costringendoli a fare il tampone”. In questo modo “diminuisce la circolazione del virus e quindi la nascita di nuove varianti”.

Sui no vax, Brunetta ha dichiarato: “Vi spiego il modellino comportamentale. Più crescono i vaccini più crescono i dubbi sui vaccini. Se la stragrande maggioranza si vaccina il rischio diminuisce e il costo diventa alto e quindi non mi vaccino. Si rende irriducibile uno zoccolo di opportunisti. Bisogna aumentare agli opportunisti il costo della non vaccinazione”.

“I tamponi sono un costo psichico e monetario – ha aggiunto il ministro – aumentando il costo si riduce lo zoccolo dei non vaccinati e si riduce la circolazione del virus. Il Green pass ha l’obiettivo di schiacciare gli opportunisti ai minimi livelli di non influenza sulla velocità di circolazione del virus. Ci stiamo arrivando, mancano dieci punti. Se passa il lavoro pubblico, il lavoro privato e fruitori dei servizi pubblici e privati ci arriviamo. Non abbiamo tempo, arriva l’autunno e l’inverno, dobbiamo arrivare ai livelli di saturazione entro la metà di ottobre”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Bertinotti a TPI: “Il Pd deve sciogliersi. La sinistra riparta dalle ceneri. O non sarà”
Politica / Inflazione record e bollette alle stelle: perché lo Stato deve intervenire subito sui rincari. Sostieni la petizione di TPI
Politica / Aborto, parla la ragazza che ha contestato Boldrini: “Non ci rappresenta, il Pd ha governato a braccetto con il centrodestra”
Ti potrebbe interessare
Politica / Bertinotti a TPI: “Il Pd deve sciogliersi. La sinistra riparta dalle ceneri. O non sarà”
Politica / Inflazione record e bollette alle stelle: perché lo Stato deve intervenire subito sui rincari. Sostieni la petizione di TPI
Politica / Aborto, parla la ragazza che ha contestato Boldrini: “Non ci rappresenta, il Pd ha governato a braccetto con il centrodestra”
Politica / La lettera di Enrico Letta agli iscritti e alle iscritte sul Congresso Costituente del Nuovo PD: “Apertura, opposizione, nuova vita”
Politica / Firma anche tu la petizione di TPI e Change.org: “Lo Stato paghi gli aumenti delle bollette”
Politica / Il responsabile sanità di FdI: “Contrari al Green Pass, vaccino solo agli anziani. Stop all’obbligo per il personale sanitario”
Politica / Centrodestra, scontro per le regionali. Fontana: “Ho detto a Moratti fiducia si è incrinata”
Politica / “Oggi la sinistra dice cose di destra. E viceversa”: a TPI parla il politologo Luca Ricolfi
Politica / Fratelli d’Ungheria: cosa rischiamo se anche in Italia sbarca il modello Orbán
Politica / Follow the Money: ecco chi ha finanziato la campagna elettorale di Fratelli d’Italia