Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Chi è Giovanni Castellucci, l’ex ad di Autostrade arrestato oggi

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 11 Nov. 2020 alle 11:45 Aggiornato il 11 Nov. 2020 alle 11:45
0
Immagine di copertina

Chi è Giovanni Castellucci, l’ex ad di Autostrade arrestato oggi

Chi è Giovanni Castellucci, l’ex amministratore delegato di Autostrade arrestato oggi, 11 novembre 2020, nell’ambito dell’inchiesta sul crollo del Ponte Morandi di Genova? Il reato contestato all’ex ad di Aspi, stando alle prime informazioni, è quello di inquinamento probatorio, attentato alla sicurezza dei trasporti e frode in pubbliche forniture. Ma vediamo insieme la biografia e la carriera del dirigente.

Chi è: la biografia

Giovanni Castellucci nasce a Senigallia (provincia di Ancona) nel 1959 e si laurea in Ingegneria Meccanica all’Università di Firenze. Consegue il Master in Business Administration presso la School of Management dell’Università Bocconi di Milano. Dal 1988 al 1999 lavora in Boston Consulting Group (BCG), presso le sedi di Parigi e di Milano, diventando Partner e responsabile dell’Italian Customer Service e Pharma Practices. Nel gennaio del 2000 diventa Amministratore Delegato del Gruppo Barilla. Nel giugno 2001 entra nel Gruppo Autostrade come Direttore Generale. Da aprile 2005 assume la carica di Amministratore Delegato della società Autostrade per l’Italia. E a seguito della trasformazione del Gruppo Autostrade in Atlantia, Castellucci assume anche l’incarico di Amministratore delegato della nuova holding. Da novembre 2013 Giovanni Castellucci è inoltre consigliere di amministrazione di Aeroporti di Roma. Il 17 settembre 2019 si è dimesso dalla carica di amministratore delegato di Atlantia ricevendo una buona uscita di oltre 13 milioni di euro. Il 13 dicembre 2019 Atlantia ha poi annunciato la sospensione della buonuscita, a causa di nuovi elementi emersi durante le indagini sul crollo del Ponte Morandi. Negli ultimi anni, sotto la guida di Castellucci, sono state completate e aperte al traffico un serie di infrastrutture strategiche. Tra queste la Variante di Valico (il raddoppio del tratto appenninico dell’A1 tra Firenze e Bologna) considerata una delle più importanti infrastrutture realizzate in Europa negli ultimi 20 anni e paragonabile per complessità di esecuzione al Tunnel sotto la Manica e al San Gottardo.

Vita privata

Giovanni Castellucci è sposato con due figli. Ha fatto parte della nazionale giovanile di vela e a 18 anni ha fondato con due amici a Senigallia una veleria, la Challenger Sails, ancora oggi attiva sul mercato internazionale. È presidente della Fondazione Pio Sodalizio dei Piceni, che ha sede a Roma. Nel 2016 è stato insignito della Legione d’Onore dal Governo francese. Nel 2009 l’associazione Alumni Master SDA Bocconi gli ha assegnato il riconoscimento Master of Masters.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.