Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Gaia e Camilla investite e uccise a Roma, Pietro Genovese positivo anche a cannabis e cocaina

Immagine di copertina

Gaia e Camilla, Genovese positivo a cannabis e cocaina

Non solo alcol. Pietro Genovese, il 20enne che la notte tra sabato 21 e domenica 22 dicembre a Roma al volante della sua auto ha travolto uccidendole due ragazze di 16 anni, Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli, aveva assunto anche droghe. È quanto emerso dai test effettuati sul giovane, figlio del noto regista Paolo Genovese.

Gaia e Camilla, ragazze investite e uccise a Roma: la ricostruzione

Dal test sull’assunzione di alcol è emerso precisamente un tasso alcolemico di 1,4 g/l ma sono risultati positivi anche il test della cocaina e quello della cannabis. Il giovane è ora indagato a piede libero per duplice omicidio stradale e presto un giudice potrebbe anche mandarlo in carcere.

Secondo il codice della strada, la concentrazione di alcol nel sangue di un automobilista durante la guida dev’essere pari a zero per i conducenti di età inferiore a 21 anni, per i neopatentati e per chi esercita professionalmente l’attività di trasporto di persone o cose. Per tutti gli altri non deve superare 0,5 g/l. Il livello di alcol nel sangue di Genovese era invece molto alto. Un tasso di 1,4 g/l viene considerato il livello di chi ha bevuto ad esempio un litro e mezzo di vino o tre litri di birra o mezzo litro di limoncello.

Sul passato di Pietro Genovese c’erano inoltre già due casi di possesso di droga.

Cronaca di Roma, le notizie di TPI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Maltempo, frana a Casamicciola, Ischia: 4 dispersi, tra loro un neonato
Cronaca / Il caso Rossignoli e l’equivoco sul merito
Cronaca / Trapani, brutale aggressione in centro storico: donna picchiata e abbandonata in una pozza di sangue
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Maltempo, frana a Casamicciola, Ischia: 4 dispersi, tra loro un neonato
Cronaca / Il caso Rossignoli e l’equivoco sul merito
Cronaca / Trapani, brutale aggressione in centro storico: donna picchiata e abbandonata in una pozza di sangue
Cronaca / Offriva la moglie ai clienti per pagare le bollette: fruttivendolo a processo per sfruttamento della prostituzione
Cronaca / Reggio Emilia, infila la testa della moglie nel forno: arrestato 60enne
Cronaca / Eutanasia, Marco Cappato torna in Svizzera per un nuovo suicidio assistito: “È disobbienza civile”
Cronaca / Licenziato perché “noioso” fa causa all’azienda e vince: “Suo diritto non voler socializzare con i colleghi”
Cronaca / Caso Soumahoro, l’operatrice della coop dei familiari: “Senza stipendio da quasi due anni, aspetto 20 mila euro”
Cronaca / Cane scappa di casa e vaga sulla Statale 36: un camionista lo scorta fino all’arrivo della polizia
Cronaca / Le condizioni di Lando Buzzanca: “Peserà si e no 50 chili, ha perso tutti i denti”