Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Caserta, veglia funebre si trasforma in un focolaio di Covid: almeno 76 contagiati

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 4 Gen. 2021 alle 12:02
28
Immagine di copertina

Veglia funebre si trasforma in un focolaio di Covid: almeno 76 contagiati

In un paesino in provincia di Caserta una veglia funebre si è trasformata in un focolaio di Covid con almeno 76 contagiati. L’incredibile vicenda si è svolta nel comune di Rocca d’Evandro, dove alcuni giorni dopo il Natale, decine di persone si sono radunate in barba alle normative anti-Covid per dare l’estremo saluto a un’anziana parente in punto di morte.

Secondo quanto ricostruito, infatti, la donna aveva espresso come suo ultimo desiderio quello di salutare per un’ultima volta tutti i suoi familiari con le loro rispettive famiglie.

Lo scorso 27 dicembre, così, i parenti si sono riuniti nell’abitazione dell’anziana signora per la veglia funebre e per il successivo funerale, favorendo la circolazione del virus.

Secondo l’Asl locale, che ha ricostruito l’accaduto e tracciato i contatti, sono almeno 76 i contagiati, fra cui diversi minorenni asintomatici e altri contatti esterni dei familiari che si sono aggiunti a cluster precedenti.

Ora si trovano tutti in isolamento, mentre la sindaca di Rocca d’Evandro, Emilia Delli Colli, è stata costretta a emanare un’ordinanza che impone la limitazione di tutti gli spostamenti la chiusura di parchi, del mercato comunale e del cimitero.

“Cari pazienti e abitanti tutti di Rocca D’Evandro, come vi avevo già anticipato giorni fa, sul territorio si è registrata una recrudescenza di casi da Coronavirus – si legge sulla pagina Facebook del medico del paese coinvolto nel focolaio -. Un aumento in parte dovuto agli inevitabili contatti della vita quotidiana e lavorativa, in parte invece dovuta, permettetemi di dirlo, ad una leggerezza fin troppo ottimistica dei cittadini”.

“Per impedire che la situazione degenerasse – si legge ancora nel post – mi sono attivato immediatamente, contattando il Sindaco, dottoressa Emilia Delli Colli, che acquisite le dovute informazioni ed interfacciatasi con l’Asl locale ha subito proceduto ad emanare una ordinanza, al fine di limitare attività e spostamenti nell’ambito del Comune”.

Leggi anche: 1. Nuove restrizioni dopo la Befana. Ma spunta la “zona bianca” per alcune regioni / 2. Covid in Italia, l’8 gennaio 6 regioni verso il cambio di colore. Ecco quali / 3. Covid, vaccinate oltre 79mila persone in Italia. Arcuri: “Secondi in Europa”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

28
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.