Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Fiorella Mannoia: “Contenta di essermi vaccinata? No, ma l’ho fatto per etica”

Immagine di copertina

Contro il Coronavirus “non mi sono vaccinata contenta, no, non lo ero, ma l’ho fatto. Per etica, per permettere anche a chi non può farlo di vivere in tranquillità, mi sono vaccinata per senso civico, per il vivere comune, perché solo tutti insieme possiamo uscire da questo incubo”. Così Fiorella Mannoia su Twitter, dove il dibattito tra favorevoli e contrari al vaccino anima sempre più anche il mondo dei vip.

Un messaggio, quello della cantante, che ha spaccato gli utenti. “Molti fraintenderanno le sue parole e le risponderanno male anche a causa delle tensioni di questi giorni. Per parte mia, le dico grazie. Davvero”, “appena ho sentito che avremmo avuto un vaccino non ero in me per la gioia. In così poco tempo una prospettiva così meravigliosa. Oggi penso alle nostre doppie dosi e a chi sta morendo senza che ci sia più nemmeno una stima”, scrivono i favorevoli al vaccino anti-Covid.

Ma alcuni accusano Mannoia di essere ambigua e leggono nelle sue parole posizioni vicine ai cosiddetti “No Vax”.  “È sperabile che non sia No Vax..dalle sue parole traspare ambiguità”. “Se permette, il primo effetto della sua scontentissima vaccinazione è che ha abbattuto il rischio di finire in ospedale o di morirci, se dovesse infettarsi col sars cov2. Quindi lo ha fatto innanzitutto per la sua salute e la sua vita. Poi c’è anche il resto”, osserva qualcuno.

“Questa è l’eresia più falsa! Dite altro ma non parlate di senso civico e finto altruismo. I non vaccinati non vi mettono o tolgono nulla anzi. Rispetto per la libertà di scelta ma non dite cavolate ameno”; “Lo fate per voi e oltretutto ora con il green pass, potete andare ovunque, indisturbati anche se contagiati, perché NON siete immuni. Grande senso civico questo”, commentano i più feroci.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Fiere di animali esotici, l’inchiesta della Lav sui “wet market” italiani
Cronaca / 4.552 nuovi casi e 66 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,6%
Cronaca / Palombelli difende le sue affermazioni sui femminicidi: “Guardare realtà da tutte le angolazioni”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Fiere di animali esotici, l’inchiesta della Lav sui “wet market” italiani
Cronaca / 4.552 nuovi casi e 66 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,6%
Cronaca / Palombelli difende le sue affermazioni sui femminicidi: “Guardare realtà da tutte le angolazioni”
Cronaca / Quando esce The Post Internazionale in edicola, città per città
Cronaca / Positivi al Covid, accompagnano i figli a scuola prima dell’esito del tampone: due classi in quarantena
Cronaca / “Il Covid non esiste”: maestra trevigiana no vax e no mask ricoverata in terapia intensiva
Cronaca / Brunetta: “Adesso basta smart working, con il Green Pass tutti i lavoratori potranno tornare in presenza”
Cronaca / Barbara Palombelli sui femminicidi: “Bisogna chiedersi se le donne hanno avuto comportamenti esasperanti”
Cronaca / Green pass per tutti i lavoratori: multe fino a 1.500 euro e stop allo stipendio per chi non ha la certificazione
Cronaca / Alessandro Barbero contro il Green Pass: "Così la sinistra si piega ai padroni"