Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Nuovo caso di femminicidio a Ravenna: mamma di due bimbe strangolata dal marito

Immagine di copertina

Il delitto è avvenuto nella notte tra mercoledì 18 e giovedì 19 dicembre nel corso di una lite

Nuovo caso di femminicidio a Ravenna: donna strangolata dal marito

Un nuovo caso di femminicidio si è verificato a Ravenna, dove una donna di 31 anni, mamma di due bimbe, è stata strangolata dal marito nel corso di una lite.

Il fatto di cronaca è avvenuto a Glorie di Bagnacavallo nella notte tra mercoledì 18 e giovedì 19 dicembre.

Il marito della vittima, il 39enne Riccardo Pondi, è stato arrestato per omicidio al termine di un lungo interrogatorio con il pm Lucrezia Ciriello.

Secondo quanto ricostruito Pondi e sua moglie, Elisa Bravi, di 31 anni, stavano litigando per motivi familiari quando l’uomo ha perso completamente la testa aggredendo la moglie e strangolandola.

Il corpo della donna è stato ritrovato dagli inquirenti nell’abitazione nel ravennate dove i due vivevano insieme alle loro figlie, di 3 e 6 anni, che ora sono state affidate ai nonni e ai servizi sociali.

Secondo quanto ricostruito, la vittima lavorava come impiegata, mentre l’omicida era impegnato nel corso per entrare in servizio attivo nei vigili del fuoco.

I due vivevano nel luogo dove è avvenuto il delitto da circa un anno.

Leggi anche:

Uccise 3 donne ogni settimana in Italia: la tragica fotografia sui femminicidi nel 2018

“Ha visto papà uccidere mamma con 33 coltellate e gettarla nel fiume”. Storia di Omar, orfano di femminicidio e abbandonato dallo Stato

Ti potrebbe interessare
Cronaca / È di uno studente universitario di 23 anni il cadavere trovato carbonizzato vicino a Pisa
Cronaca / Tre regioni rischiano il passaggio in zona gialla entro fine agosto
Cronaca / Immunizzato il 59,1% della popolazione
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È di uno studente universitario di 23 anni il cadavere trovato carbonizzato vicino a Pisa
Cronaca / Tre regioni rischiano il passaggio in zona gialla entro fine agosto
Cronaca / Immunizzato il 59,1% della popolazione
Cronaca / Brusaferro: "Vaccinati? Pochi rischi ma possono contagiare"
Cronaca / Lazio, il consigliere no vax Barillari si punta una pistola al braccio: "Il vaccino è una roulette russa"
Cronaca / 18 morti e 6.619 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,7%
Cronaca / “Vi aspetto in terapia intensiva, con un pizzico di piacere”: infermiere punito per un post contro i no vax
Cronaca / Pisa, operai licenziati dopo aver scioperato per il salario: la denuncia della Cgil
Cronaca / Focolaio Covid tra gli attori: “Tutto è partito da un festival in Sardegna”
Cronaca / Scuola, il piano Bianchi “copia” Azzolina e ha paura di nominare la didattica a distanza