Me

Erika Lucchesi: chi era la 19enne morta in discoteca a Firenze

Di Enrico Mingori
Pubblicato il 20 Ott. 2019 alle 15:10
Immagine di copertina
Erika Lucchesi, morta a 19 anni

Erika Lucchesi: chi era la 19enne morta in discoteca a Firenze

Si chiamava Erika Lucchesi, aveva 19 anni e tutta la vita davanti. E invece è morta per un malore durante una serata in discoteca. La tragedia è avvenuta nella notte tra sabato 19 e domenica 20 ottobre in un locale di Sovigliana, frazione di Vinci, in provincia di Firenze.

Erika Lucchesi era arrivata da Livorno, la sua città, per trascorrere una notte di balli insieme ad alcuni amici. Poco dopo le 4 del mattino ha avvertito un malore. Subito sono stati allertati i soccorsi, ma quando l’ambulanza del 118 è arrivata sul posto era troppo tardi.

La Procura di Firenze ha aperto un’inchiesta e disposto il sequestro della discoteca. Al momento l’ipotesi più probabile è che la 19enne avesse assunto alcol e droghe, ma per avere riscontri più chiari bisognerà attendere l’esito dell’autopsia.

Il locale in cui è avvenuta la tragedia è il Jaiss, tempio della musica techno conosciuto in tutta Italia negli anni Ottanta e Novanta e che proprio ieri sera aveva riparto i battenti.

La notizia della morte di Erika Lucchesi è arrivata ai suoi famigliari a Livorno all’alba di domenica: i genitori si sono immediatamente precipitati verso la discoteca e la madre della ragazza, 49 anni, è stata a sua volta soccorsa dal 118 perché colta da un malore

La salma della giovane è stata trasferita nel reparto di medicina legale dell’ospedale di Careggi a Firenze, a disposizione del pm Fabio Di Vizio che ha aperto il fascicolo.

Firenze, una giovane livornese di 19 anni è morta in discoteca dopo un malore