Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 07:47
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Eboli, 85enne fermato due volte con le prostitute: “È colpa del vaccino anti-Covid”

Immagine di copertina

“È l’effetto del vaccino Covid”. Questa l’assurda giustificazione data da un 85enne, sorpreso per ben due volte nel giro di un’ora e mezza dalla Polizia Municipale mentre, sul litorale di Eboli, in provincia di Salerno, era in compagnia di prostitute. Fermato dagli agenti, l’anziano si è giustificato dando la responsabilità al vaccino anti-Coronavirus. A riportare la vicenda è il sito Fanpage.

La scusa non è servita a nulla, se non a strappare un sorriso. L’85enne infatti è stato multato in entrambe le occasioni per violazione delle norme anti contagio, e dovrà pagare poco più di mille euro. La prima volta l’anziano è stato notato a bordo di un camper in compagnia di due prostitute. Gli agenti della Polizia Municipale si erano avvicinati al camper fermo, notando l’uomo che si rimetteva alla guida. Hanno così scoperto che sul mezzo erano presenti due prostitute. Dopo i controlli del caso, è scattala la prima sanzione di circa 500 euro.

Poco dopo, intorno a mezzogiorno, gli agenti hanno intercettato nei pressi del ponte del Sele un camper molto simile a quello incrociato in precedenza. Era in realtà lo stesso mezzo, a bordo del quale c’era ancora l’85enne, in compagnia di un’altra prostituta. A quel punto ha replicato agli increduli agenti accampando un’improbabile scusa: aveva da poco fatto il vaccino Covid, che avrebbe avuto un effetto afrodisiaco, causandogli un’eccitazione sessuale incontrollata. Per questo l’uomo avrebbe viaggiato per decine di chilometri in cerca di prostitute. Niente da fare: per lui una seconda sanzione di circa 500 euro, per un totale di oltre mille euro. Con un certo pragmatismo, l’anziano ha risposto: “Sono comunque soldi ben spesi”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Von der Leyen: "Lo stop ai brevetti non risolve il problema"
Cronaca / Somministrate 23.1 milioni di dosi
Cronaca / Gubbio, esplosione in un capannone: un morto. Una donna è dispersa
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Von der Leyen: "Lo stop ai brevetti non risolve il problema"
Cronaca / Somministrate 23.1 milioni di dosi
Cronaca / Gubbio, esplosione in un capannone: un morto. Una donna è dispersa
Cronaca / La nave libica che ha sparato al peschereccio italiano era stata donata dall’Italia a Tripoli
Cronaca / Covid, 10.554 casi e 207 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Parma: operaio muore schiacciato da un contenitore di mangimi
Cronaca / Caso Cucchi, carabinieri condannati in appello a 13 anni
Costume / Cannabis gratis a domicilio: il rider che la distribuisce a chi ha un reddito basso
Cronaca / Milano, 12enne violentata e minacciata da un 20enne conosciuto su Instagram
Cronaca / Riccione, preside vieta i tacchi a scuola: “Troppe cadute, vogliamo tutelarci”