Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:55
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Danimarca, stop definitivo al vaccino AstraZeneca: non sarà più usato

Immagine di copertina
Dosi AstraZeneca Credits: Twitter

Danimarca, stop definitivo al vaccino AstraZeneca: non sarà più usato

La Danimarca è diventato il primo paese europeo a fermare definitivamente le somministrazioni del vaccino contro Covid-19 fornito da AstraZeneca, a causa del rischio di trombosi. Le autorità hanno motivato la scelta spiegando che “la maggioranza della popolazione a rischio è stata vaccinata e che l’epidemia è sotto controllo”, affermando che il rischio in termini assoluti è comunque “minimo”.

In una conferenza stampa il direttore generale dell’Autorità sanitaria danese, Soren Brostrom, ha dichiarato che la campagna di vaccinazione procederà senza il vaccino della casa farmaceutica anglo-svedese, definendola “una scelta difficile”. Brostrom ha affermato che i prossimi gruppi che dovranno ricevere il vaccino hanno meno probabilità di contrarre forme gravi di Covid-19, un fatto che, ha spiegato, deve essere preso in considerazione a fronte di “un rischio noto di gravi effetti avversi dalla vaccinazione con AstraZeneca, anche se il rischio in termini assoluti è minimo”.

Brostrom ha detto che il vaccino può potenzialmente provocare una bassa conta piastrinica. “Sappiamo anche che esiste una connessione temporale”, ha detto, aggiungendo che gli effetti collaterali “si verificano da una settimana a dieci giorni dopo la vaccinazione con AstraZeneca”. Il dirigente ha affermato che la decisione dipende dal contesto e di condividere la valutazione dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema), che nelle scorse settimane ha ribadito che i benefici del vaccino superano i rischi. “Posso ben capire che altri paesi stanno usando il vaccino”.

Durante la conferenza stampa, Tanja Erichsen, a capo dell’Autorità del Farmaco della Danimarca, ha perso conoscenza ed è stata portata in ospedale. In un tweet, l’autorità ha dichiarato che si è ripresa ed è in salute.

Primo paese europeo a sospendere il vaccino

La Danimarca era stato il primo paese europeo a sospendere l’uso del vaccino di AstraZeneca, scegliendo di non reintrodurlo prima di aver condotto un’indagine sui casi di trombosi associati al vaccino. Secondo l’Autorità sanitaria danese, gli studi hanno mostrato una frequenza più alta del previsto di trombi dopo le vaccinazioni, che secondo Brostrom causano effetti collaterali gravi in circa una persona su 40.000.

A seguito della decisione, tutti i 2,4 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca pre-acquistati dal paese saranno ritirati fino a nuovo avviso. Le autorità non hanno infatti escluso di usare il vaccino in futuro.

In Danimarca, l’8% dei 5,8 milioni di abitanti del paese è stato completamente vaccinato mentre il 17% ha ricevuto una prima dose.

Leggi anche: 1. Roma, i ristoratori tornano in piazza: tensione con la polizia | DIRETTA; // 2. Vaccini, De Luca contro Draghi: “In Campania non procederemo per fasce d’età”; // 3. Il ministro Garavaglia (Lega): “L’Italia deve riaprire entro il 2 giugno”; // 4. Speranza: “Over 60 vaccinati entro giugno. Salvini raccatta voti sulla difficoltà delle persone”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Interventi contro i meridionali”, Vittorio Feltri andrà a processo per istigazione all’odio razziale
Cronaca / Violenta una 15enne e la costringe a prostituirsi: arrestato 64enne
Cronaca / Torino, gruppo di antagonisti assalta una Volante davanti alla questura. Mattarella esprime solidarietà agli agenti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Interventi contro i meridionali”, Vittorio Feltri andrà a processo per istigazione all’odio razziale
Cronaca / Violenta una 15enne e la costringe a prostituirsi: arrestato 64enne
Cronaca / Torino, gruppo di antagonisti assalta una Volante davanti alla questura. Mattarella esprime solidarietà agli agenti
Cronaca / Minaccia di buttarsi da 17 metri, paura a Pescara: si negozia da 18 ore
Cronaca / Trenitalia, nuove regole sui bagagli e sul trasporto di passeggini, bici e strumenti musicali. Poi lo stop
Cronaca / Melissa Satta non ci sta e querela: “Basta, definita ‘sex addicted’ per la rottura con Berrettini”
Cronaca / Migranti, l’ong non si accordò con gli scafisti: chiesta l’archiviazione per il caso Iuventa
Cronaca / Il 4 novembre sarà la “Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate”: via libera alla legge
Cronaca / Gruppo FS e il MAECI insieme per gli italiani nel mondo
Cronaca / “Lasciateci insegnare!”: la mobilitazione di Sinistra Universitaria