Coronavirus, autista Atac positivo: guidava su tre linee autobus a Roma

Di Redazione TPI
Pubblicato il 17 Mar. 2020 alle 11:10 Aggiornato il 17 Mar. 2020 alle 11:11
465
Immagine di copertina
Crediti: Flickr

Coronavirus, autista Atac positivo: guidava tre linee di autobus a Roma

Un caso di Coronavirus positivo anche per un autista dell’Atac, la compagnia di mezzi pubblici a Roma. L’autista avrebbe lavorato fino alla settimana dell’8 marzo, prima che la capitale – come il resto d’Italia – diventasse una grande zona rossa. Come riporta Il Messaggero, nelle ultime settimane l’autista Atac non avrebbe frequentato i colleghi. Pare che anche la moglie sia risultata positiva al Coronavirus.

L’autista in considerazione lavora alla rimessa di Grottarossa. L’Atac rende noto che sono stati attivati tutti i protocolli sanitari necessari: da una parte stanno ricostruendo i contatti avuti in azienda dal lavoratore positivo, dall’altra è partita la sanificazione della rimessa di Grottarossa e delle vetture da lui guidate (tre linee che attraversano Roma da Nord a Sud). I sindacati, in una nota inviata all’Atac, hanno chiesto “di essere messi al corrente immediatamente delle decisioni da intraprendere sia dalla parte delle istituzioni competenti per territorio che dall’azienda sulle procedure da adottare a salvaguardia dei lavoratori con lo scopo di contenere la diffusione dell’infezione”.

Secondo Faisa Cisal, l’azienda deve attivarsi “per contattare tutti i colleghi del lavoratore positivo e sottoporli a controlli e quarantena preventiva al fine di anticipare ulteriori casi di positività e non dover correre ai ripari sovrapponendo emergenza su emergenza”.

Leggi anche: 

1. Coronavirus: arriva l’app che individua i possibili contagi e limita l’epidemia / 2. Coronavirus, l’omaggio all’Italia: il tricolore sui monumenti di tutto il mondo / 3. Coronavirus, Blake Lively e Ryan Reynolds donano 1 milione di dollari

465
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.