Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Coronavirus, Blake Lively e Ryan Reynolds donano 1 milione di dollari

Immagine di copertina
Blake Lively e Ryan Reynolds

Blake Lively e Ryan Reynolds, 1 milione contro il Covid-19

Blake Lively e Ryan Reynolds hanno donato un milione di dollari per aiutare le associazioni nella lotta al Coronavirus. Gli attori hanno infatti deciso di devolvere la somma di denaro alla Feeding America e la Food Banks canadese, due organizzazioni che provvedono ai pasti alle persone indigenti.

“Il Covid-19 ha avuto un impatto brutale sulla vita delle persone più anziane e sulle famiglie a basso reddito. Blake ed io abbiamo deciso di donare un milione di dollari, da dividere tra la Feeding America e la Food Banks canadese. Se potete dare qualcosa, questi istituti hanno bisogno”, ha scritto sui social Ryan Reynolds, invitando i propri follower.

“Prendetevi cura del vostro corpo e del vostro cuore, fate spazio alla gioia, chiamate chi è isolato e può avere bisogno di un contatto umano”, ha aggiunto l’attore. “Potete trovare Hugh Jackman al numero 1-555-faccina che piange – Hugh”, ha scherzato alla fine del post social Ryan Reynolds, mentre la moglie Blake Lively ha fatto una battuta sulla suocera.

“Dite a Ryan che “prendere le distanze emotive” da sua suocera non rientra tra le misure precauzionali”, ha scritto l’attrice su Instagram.

Leggi anche: 1. L’ennesimo scherzo di Blake Lively al marito Ryan Reynolds / 2. Blake Lively è incinta: l’attrice aspetta il terzo figlio da Ryan Reynolds

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Costume / Lavoravo come consulente legale a Milano, poi ho detto basta: ora faccio il cooperante in Congo e sono più felice
Costume / Buoni motivi per cui preferire auto usate
Costume / Gherardo Guidi: “Durante il lockdown la notte mi sognavo le serate. Ora la Capannina riapre con molta più passione che negli anni prima della Pandemia”
Ti potrebbe interessare
Costume / Lavoravo come consulente legale a Milano, poi ho detto basta: ora faccio il cooperante in Congo e sono più felice
Costume / Buoni motivi per cui preferire auto usate
Costume / Gherardo Guidi: “Durante il lockdown la notte mi sognavo le serate. Ora la Capannina riapre con molta più passione che negli anni prima della Pandemia”
Costume / Joanna Kenny, l’influencer che sfida gli standard di bellezza evidenziando i baffetti con il mascara
Costume / Dall’uomo incinto alla faccina che fa il saluto militare: tutte le nuove emoji 2021-22
Costume / Le conseguenze della dichiarazione di Obama sugli UFO
Costume / Gli Elites realizzano una reaction a Wembley per la finale degli Europei
Costume / Buone idee crescono: ecco WiseMindPlace, la piattaforma che trasforma le idee in progetti
Costume / Euro2020, l'ex cantante degli One Direction insulta l'Italia: intervengono Fedez e Andrea Delogu
Costume / Da “home” a “Rome”, la “scontro social” tra Poste Italiane e la Royal Mail britannica sulla vittoria degli Azzurri