Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, ultime notizie. Vacanze pasquali, Italia in zona rossa fino a lunedì. L’Olanda sospende AstraZeneca per non sprecare dosi

Immagine di copertina

Covid, le ultime notizie di oggi 3 aprile 2021 in Italia e nel mondo

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – L’Italia e l’Europa si preparano alla seconda Pasqua consecutiva limitata dalle restrizioni anti-Covid: da oggi a lunedì il nostro Paese sarà interamente in zona rossa [qui tutte le misure in vigore]. Intanto continua la campagna di vaccinazione: finora in Italia sono state somministrate 10,7 milioni di dosi a fronte di 12,2 milioni consegnate [3,3 milioni di persone hanno ricevuto entrambe le dosi raccomandate – qui i dati in tempo reale]. Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, sabato 3 aprile, aggiornate in tempo reale.

COVID, ULTIME NOTIZIE: LA DIRETTA

Ore 17,30 – Il bollettino di oggi della Protezione Civile – In Italia oggi, venerdì 3 aprile 2021, si registrano 21.261 nuovi positivi e 376 morti. Ieri c’erano stati 21.932 nuovi casi e 481 morti. In totale sono stati effettuati 359.214 tamponi. Il tasso di positività è calato al 5,9 per cento rispetto al 6,6 di ieri. Qui tutti i dati. 

Ore 15,10 – Campania, De Luca: “Su Sputkink l’Aifa non può dormire” – Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, auspica che arrivi presto l’autorizzazione del vaccino russo Sputnik da parte dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa). “L’Aifa deve muoversi, non può dormire perché la situazione è grave”, attacca De Luca. “Le decisioni vanno prese quali che siano, positive o negative, ma vanno prese in un mese e non in un anno”.

Ore 13,15 – L’Olanda sospende AstraZeneca per non sprecare dosi – L’Olanda ha sospeso tutte le somministrazioni del vaccino AstraZeneca fino al 7 aprile, per evitare di dover sprecare dosi, dopo che ieri è stato deciso di limitare temporaneamente la vaccinazione agli over 60. Circa 700 ultrasessantenni dovevano ricevere in questi giorni il vaccino AstraZeneca, ma i loro appuntamenti sono stati cancellati dato che non vi era garanzia di riuscire ad usare tutte le dosi nelle provette. Al momento circa 400mila persone hanno ricevuto una dose di vaccino AstraZeneca in Olanda. Fra queste vi sono stati cinque casi di trombi nel sangue in donne fra i 25 e i 65 anni, una delle quali è morta. Per questo motivo il ministro della Sanità ha deciso ieri di sospendere ieri le vaccinazioni sotto i 60 anni, in attesa di chiarire se vi sia un nesso causale fra vaccini e casi di trombosi. Il governo olandese sta mettendo in campo esperimenti per provare a tornare alla normalità.

Ore 11,55 – Regno Unito, 7 morti su 18 milioni di vaccinazioni AstraZeneca – Nel Regno Unito, su 18 milioni di dosi AstraZeneca somministrate, sono 7 le persone morte a causa di coaguli di sangue dopo aver ricevuto il vaccino. Lo spiega il regolatore britannico Mhra, che ha ricevuto la segnalazione di 30 casi di problematiche del sangue. Nel dettaglio, dal 24 marzo la Mhra ha ricevuto segnalazioni di 22 casi di trombosi venosa cerebrale e di altri 8 casi di trombosi associati a carenza di piastrine, su un totale di 18,1 milioni di dosi somministrate. “La nostra revisione approfondita di queste segnalazioni sta continuando”, ha detto il direttore della Mhra June Raine.

Ore 09,30 – Argentina, Fernandez già vaccinato ma positivo al Covid – Il presidente dell’Argentina, Alberto Fernandez, che ha già ricevuto due dosi del vaccino russo Sputnik V, è risultato positivo al Covid-19. Lo ha annunciato lui stessi su Twitter, spiegando di avere mal di testa e 37,3 gradi di temperatura. Il 21 gennaio 2021 Fernandez è stato il primo presidente dell’America Latina a essere vaccinato. Tre settimane dopo ha ricevuto la seconda dose.

Ore 07,30 – Figliuolo: “Aprile decisivo, arrivare a 500mila dosi al giorno” – “Tra due settimane staremo a 300mila dosi al giorno. Ad aprile si incrocia un consistente arrivo di vaccini con la verifica delle capacità dei vaccinatori e dei punti di vaccinazione. Se il sistema regge, e mi porta ad avere 500mila vaccinazioni al giorno a fine mese, a fine settembre chiudo la campagna”. Lo dice il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario all’emergenza Covid, in una intervista al Corriere della Sera. “A fine febbraio siamo partiti da 1.500” punti vaccinali, spiega il generale, “ora sono 2.066”. “Dal punto vaccinale in un presidio sanitario fino all’hub da 50 linee di vaccinazione. Il piano prevede approvvigionamento e distribuzione, verifica dei fabbisogni e capillarizzazione. Non deve accadere che arrivino le dosi e non abbiamo chi le somministra”.

COVID, COSA È SUCCESSO IERI

Il bollettino del 2 aprile – Venerdì 2 aprile 2021 in Italia si sono registrati 21.932 nuovi casi di Covid-19 (su 331.154 tamponi) e 481 morti legati alla pandemia. È quanto emerso dal consueto bollettino quotidiano sulla diffusione del virus realizzato da Ministero della Salute e Protezione Civile. Il tasso di positività resta stabile al 6,6 per cento, mentre nei reparti di terapia intensiva risultano ricoverate per Covid 23 persone in più rispetto al giorno precedente. Il bollettino del 2 aprile 2021.

Da martedì Veneto, Marche e Trento in arancione – A partire da martedì 6 aprile le regioni Marche e Veneto e la provincia autonoma di Trento passeranno dalla zona rossa alla zona arancione. A stabilirlo le ordinanze firmate ieri dal ministro della Salute, Roberto Speranza, dopo la riunione della Cabina di regia del ministero della Salute e dell’Iss. In base all’ultimo decreto Covid del Governo, la fascia gialla in Italia è stata momentaneamente sospesa: dunque tutte le regioni sono e restano in fascia arancione o rossa. In particolare restano in zona rossa Valle d’Aosta, Piemonte, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Puglia, Lombardia, Toscana. Leggi l’articolo integrale.

Rt Italia ancora in calo, a 0,98 – Ancora in calo l’indice Rt in Italia. L’indice di contagio questa settimana è sceso a 0,98, sotto la soglia dell’1, contro l’1,08 della scorsa settimana e l’1,16 di due settimane fa. È quanto emerso dalla riunione della Cabina di regia sul monitoraggio settimanale. Anche l’incidenza media nazionale dei casi è in calo a 232 casi settimanali per 100mila abitanti.

Brusaferro: “Le terapie intensive crescono” – “L’Rt questa settimana è in lieve decrescita, a 0.98 ma rimane comunque intorno all’1, dovremo riuscire a portarlo abbondantemente sotto l’1 per controllare la curva. Le terapie intensive invece sono ancora in crescita, occupate al 41 per cento contro il 39 per cento della scorsa settimana”. Lo ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa organizzata dal ministero della Salute sull’analisi dei dati del monitoraggio settimanale della Cabina di Regia.

AstraZeneca: arrivate a Pratica di Mare oltre 1,3 milioni di dosi – Oltre 1,3 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca sono arrivate ieri mattina all’hub vaccinale della Difesa di Pratica di Mare, in provincia di Roma. Secondo quanto apprende l’Agi da fonti del commissario per l’emergenza Covid, Figliuolo, con questo arrivo si concludono le consegne di vaccini pianificate per il primo trimestre del 2021. Le dosi ora verranno distribuite sul territorio nazionale.

Leggi anche: 1. Visite ad amici e parenti, picnic, viaggi: cosa si può fare (e cosa no) il weekend di Pasqua / 2. Esclusivo TPI: “Tutta l’Italia è ferma ma le terme non hanno mai chiuso”. Ecco le vacanze relax in zona rossa a prova di Dpcm

Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.377 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1%
Cronaca / Papa Francesco: “Alcuni mi volevano morto, preparavano il conclave”
Cronaca / “Il Green pass rende liberi”, preside di Ferrara rievoca Auschwitz: sospeso dal servizio
Ti potrebbe interessare
Cronaca / 3.377 nuovi casi e 67 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1%
Cronaca / Papa Francesco: “Alcuni mi volevano morto, preparavano il conclave”
Cronaca / “Il Green pass rende liberi”, preside di Ferrara rievoca Auschwitz: sospeso dal servizio
Cronaca / Feltri difende Barbara Palombelli: “Sui femminicidi ha ragione”
Cronaca / Bambino di 4 anni caduto dal balcone a Napoli, il domestico: “L’ho lasciato cadere”
Cronaca / 2.407 nuovi casi e 44 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2%
Cronaca / Frosinone, detenuto spara ad altri tre reclusi: “La pistola arrivata in carcere con un drone”
Cronaca / Vaccini, iniziata la somministrazione della terza dose per soggetti fragili e a rischio
Cronaca / L’Earth Technology Expo a Firenze dal 13 al 16 ottobre
Cronaca / Gkn, accolto il ricorso Fiom: il giudice blocca i licenziamenti per 422 dipendenti