Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

Covid, l’immunologo Le Foche: “Tra la primavera e l’estate potremo uscire dall’emergenza”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 10 Nov. 2020 alle 09:49 Aggiornato il 10 Nov. 2020 alle 09:58
90
Immagine di copertina

Covid, l’immunologo Le Foche: “Fine emergenza tra primavera ed estate”

“Tra primavera ed estate usciremo dall’emergenza”: è la previsione dell’immunologo Francesco Le Foche, secondo cui l’epidemia di Covid inizierà ad arretrare tra 5-6 mesi. Ospite del programma Domenica In, l’esperto ha anche sottolineato l’importanza di “non perdere l’ottimismo”. Secondo l’immunologo, infatti, “dobbiamo mantenere i nervi saldi e comportarci bene. Dobbiamo avere una specie di lockdown personale e seguire una serie di comportamenti rispettosi della salute pubblica e della salute altrui”.

Le Foche si è detto convinto che il virus se ne andrà “quando usciranno gli anticorpi monoclonali fruibili e il vaccino”. Anticorpi che dovrebbero essere disponibili tra gennaio e febbraio e che rappresenteranno “il ponte per il vaccino, perché si tratta di un’immunoterapia passiva. Poi, con il vaccino, arriverà l’immunoterapia attiva”. Sull’antidoto anti-Covid, Le Foche è convinto che “probabilmente ci vorranno più dosi, almeno due o tre”.

Leggi anche: 1. Liguria, Umbria, Abruzzo, Toscana e Basilicata in zona arancione. Oggi si decide per la Campania / 2. Esclusivo TPI – Inchiesta tamponi falsi Campania, parte 2. Parla il principale indagato: “La Asl Napoli 3 sapeva, ho fatto test per loro. Ho le fatture che lo dimostrano” /3. Covid, la denuncia di una 26enne a Milano: “Sono malata di cancro, ma la pandemia mi impedisce cure e l’intervento

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

90
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.