Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, Dpcm del 3 dicembre: dal Natale al lockdown, dalle cene allo shopping, le nuove possibili regole

Immagine di copertina

Covid, Dpcm 3 dicembre: Natale, lockdown, cene, shopping. Nuove regole

Il prossimo 3 dicembre è la data in cui scadrà l’attuale Dpcm: quel giorno il Governo introdurrà un nuovo provvedimento, che regoli le norme anti-Covid fino a Natale. E proprio intorno alle festività, in questi giorni, stanno ruotando le attenzioni degli italiani, che tradizionalmente amano festeggiare in famiglia e che quindi quest’anno vedono a rischio le loro abitudini. Se il premier Giuseppe Conte sia infatti fortemente contrario al lockdown, è anche vero che tutti gli esponenti dell’esecutivo e gli esperti del Cts hanno più volte ripetuto che servirà un Natale “responsabile e rigoroso”. Alla fine, secondo le indiscrezioni pare che il Governo sia orientato a concedere qualche allentamento intorno al 25 dicembre, sempre che la curva dei contagi non torni a impennarsi.

Ma quali saranno le nuove regole in vigore dopo il Dpcm del 3 dicembre? Per quanto riguarda lo shopping, sarà sicuramente contingentato come sta già avvenendo in questi giorni specialmente in alcune grandi città e nel weekend, anche nelle zone gialle a rischio moderato. Un altro grande tema è quello del cenone: l’esecutivo sa che a questo proposito potrà solo rilasciare delle raccomandazioni, senza imporre alcuna restrizione tra le quattro mura domestiche degli italiani. Probabilmente, il numero massimo di ospiti a tavola sarà di sei, solo conviventi e parenti stretti. Allo studio anche l’allargamento a sei persone anche per il numero di commensali nei ristoranti delle zone gialle.

Gli spostamenti dovrebbero continuare a essere vietati nelle zone rosse e limitati in quelle arancioni. Sempre consentito il ritorno alla residenza o al domicilio, ma questa volta il premier non si aspetta un nuovo maxi-esodo dal Nord al Sud come avvenuto a marzo scorso prima del lockdown. Il grande ricorso allo smart working e la didattica a distanza dovrebbero infatti far sì che non si ripetano le condizioni della prima ondata. Anche il coprifuoco potrebbe subire dei cambiamenti: dalle 22, potrebbe slittare alle 23 o a mezzanotte la sera della vigilia di Natale. A Capodanno potrebbe anche essere fissato all’una, per permettere a tutti di festeggiare, seppur mantenendo distanziamento e mascherine.

Leggi anche: 1. Esclusivo TPI. La notte dei tamponi che imbarazza la sanità campana: in quella RSA test ogni due minuti senza cambiare guanti fatti dal medico indagato / 2. Covid, i numeri delle terapie intensive in Italia: in 11 Regioni reparti sopra la soglia critica di saturazione / 3. Nonostante le figuracce, Zangrillo dà voti agli altri medici. Ma è lui che andrebbe giudicato

4. La sanità pubblica in Lombardia non funziona? Ci pensa il San Raffaele a far cassa: consulto Covid al telefono per 90 euro / 5. Manovra, il Cdm approva il testo: oltre 38 miliardi per l’emergenza Covid. Sgravi per assunzioni di giovani e donne / 6. “Il Covid figlio del demonio”. Ma il complottismo del direttore di Radio Maria non fa affatto ridere

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Variante Delta sarà predominante ad agosto”. I focolai in Italia dalla Campania all’Emilia
Cronaca / Covid, ultime notizie.
Cronaca / Treviso, uccisa a coltellate mentre prendeva il sole: l’assassino si è costituito
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Variante Delta sarà predominante ad agosto”. I focolai in Italia dalla Campania all’Emilia
Cronaca / Covid, ultime notizie.
Cronaca / Treviso, uccisa a coltellate mentre prendeva il sole: l’assassino si è costituito
Cronaca / Covid, oggi 951 nuovi casi e 30 morti: il bollettino del 23 giugno
Cronaca / Ddl Zan, il testo della nota ufficiale inviata dal Vaticano all’ambasciata italiana
Cronaca / Barbara D'Urso: "Ho paura, lo stalker è stato visto sotto casa mia"
Cronaca / Alessandra Mussolini a favore di adozioni gay e del ddl Zan: “Io e Luxuria ormai siamo amiche”
Cronaca / Consiglio di Stato annulla sentenza Tar e ordinanza sindaco: la produzione prosegue
Cronaca / I sandali, l’allarme dopo 9 ore e le tracce di sangue: cosa non torna nel ritrovamento di Nicola Tanturli
Cronaca / Perché c’è Spiderman alla messa del Papa