Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Ecco quando le Regioni potrebbero arrivare a zero contagi e dichiararsi Covid-free: lo studio

Immagine di copertina

Coronavirus, ecco quando le Regioni arriveranno a zero contagi

L’Osservatorio Nazionale sulla Salute dell’Università Cattolica di Roma ha indicato le date in cui le Regioni dovrebbero arrivare a zero contagi da Coronavirus al proprio interno: tra queste, la prima potrebbe essere il Trentino Alto Adige, con le province autonome di Bolzano e Trento già Covid-free rispettivamente il 21 e il 22 maggio. Le previsioni si basano sui dati epidemiologici della Protezione Civile del 15 maggio, quando le misure di contenimento erano più stringenti, e non tengono conto del fatto che a partire dal 18 maggio la mobilità e i contatti tra le persone sono iniziate ad aumentare per via delle riaperture.

Per questo motivo, potrebbero essere corrette durante la Fase due. Intanto, stando ai dati dello scorso 15 maggio, dopo le province autonome di Trento e Bolzano, dovrebbe essere la Calabria a dichiarare zero contagi, esattamente il 22 maggio, e nei giorni successivi anche l’Umbria, la Sardegna, la Basilicata e la Valle d’Aosta, rispettivamente il 23, il 24, il 26 e il 28 maggio.

Le altre regioni dovranno aspettare il mese di giugno. Il primo del mese potrebbe essere l’Abruzzo a non rilevare alcun contagio, il 3 giugno potrebbe toccare invece alla Puglia e alla Campania, il 6 alla Toscana e alla Sicilia. Il Veneto potrebbe dichiararsi Covid-free il 9 giugno, il Friuli Venezia Giulia il 12 giugno, il Lazio il 17 giugno. A fine mese, invece, potrebbe essere la volta delle regioni più duramente colpite dall’epidemia. L’Emilia-Romagna dovrebbe dichiararsi libera dal Covid il 22 giugno, le Marche il 23 giugno, la Liguria il 24 e il Piemonte il 26 giugno. All’ultimo posto della classifica si trova la Lombardia, che potrebbe vedere azzerarsi i casi a partire dal 13 di agosto.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Casi simil-Covid: “Rilevati pazienti con pochi sintomi, tamponi negativi e polmoniti interstiziali in corso” / 2. Coronavirus, positivi i test sul vaccino negli Usa: “Persone sviluppano anticorpi come previsto” / 3. Fase 2, come è andato il primo giorno di riaperture a Roma e Milano

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 192.320 casi e 380 morti: tasso di positività al 16,3%
Cronaca / Donne e lavoro, la pandemia ha peggiorato la situazione: occupazione al 49%
Cronaca / Scuola, Bianchi: “93,4% delle classi sono in presenza”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 192.320 casi e 380 morti: tasso di positività al 16,3%
Cronaca / Donne e lavoro, la pandemia ha peggiorato la situazione: occupazione al 49%
Cronaca / Scuola, Bianchi: “93,4% delle classi sono in presenza”
Cronaca / Pregliasco a TPI: “Priorità ai vaccinati? È una scelta normale, altrimenti restano a casa i casi gravi”
Cronaca / Venezia, Malkovich in laguna per girare una serie tv: respinto dall’Hotel per il green pass scaduto
Cronaca / Raoul Bova a processo con l’accusa di lesioni e minacce: fece a botte con un automobilista
Cronaca / Meloni positiva al Covid a Natale. Negativa alla ripresa delle attività
Cronaca / Ruby ter, difesa Berlusconi chiede rinvio processo per elezione Quirinale. Giudici accolgono
Cronaca / Vertice del centrosinistra sul Quirinale, Letta: “Nessuna intesa sui nomi, ne parleremo con il centrodestra”
Cronaca / “In passato abitavo ai Parioli e avevo tre Ferrari”. La storia di Alberto che oggi vive per strada