Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Coronavirus, Pfizer: “Vaccino pronto entro novembre”. La soddisfazione di Burioni: “Abbiamo una data”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 17 Ott. 2020 alle 15:03 Aggiornato il 17 Ott. 2020 alle 15:05
776
Immagine di copertina

Coronavirus, Pfizer annuncia: “Vaccino pronto entro novembre”

L’azienda farmaceutica Pfizer, tramite le parole dell’amministratore delegato Albert Bourla, ha fatto sapere che nella terza settimana di novembre presenterà una richiesta per un’autorizzazione di emergenza del suo vaccino contro il Coronavirus. Una notizia, questa, che potrebbe rappresentare una grande speranza per combattere una pandemia che nelle ultime settimane è tornata a registrare, in Italia e nel resto del mondo, una preoccupante impennata.

“Volevo parlare – ha dichiarato Bourla – a miliardi di persone, milioni di aziende e centinaia di governi in tutto il mondo che stanno investendo le loro speranze in un vaccino sicuro ed efficace per superare questa pandemia. So che c’è confusione riguardo a cosa ci vorrà per assicurarne l’approvazione e, date le considerazioni critiche sulla salute pubblica e l’importanza della trasparenza, vorrei fornire maggiore chiarezza sulle scadenze per Pfizer riguardo al nostro vaccino COVID-19 del partner BioNTech”.

“Potremmo sapere se il nostro vaccino è efficace – ha continuato l’ad di Pfizer – o meno entro la fine di ottobre. Per fare ciò, dobbiamo accumulare un certo numero di casi Covid-19 nel nostro studio per confrontare l’efficacia del vaccino negli individui vaccinati con quelli che hanno ricevuto un placebo. Poiché dobbiamo attendere che si verifichi un certo numero di casi, questi dati possono arrivare prima o dopo, in base ai cambiamenti nei tassi di infezione. Un comitato di scienziati indipendenti esaminerà i dati completi e ci informerà se il vaccino è efficace o meno sulla base di criteri predeterminati”.

La notizia del possibile arrivo di un vaccino contro il Coronavirus ha provocato la soddisfazione di Roberto Burioni: il celebre virologo, sui social, ha infatti esultato per la notizia. “Abbiamo una data – ha scritto -. Albert Bourla, amministratore delegato di Pfizer scrive che se tutto andrà bene presenterà una richiesta per un’autorizzazione di emergenza del vaccino contro Covid-19 nella terza settimana di novembre 2020. Forza!”.

Leggi anche: 1. Allarme terapie intensive: ecco la situazione regione per regione. Se i casi aumentano non siamo pronti / 2. Il Governo striglia le Regioni e valuta la stretta: verso un nuovo Dpcm con coprifuoco dalle 22 / 3. I presidi contro De Luca: “No alla didattica a distanza. La scuola non si ferma”

4. “Ora fermiamoci 3 settimane”: parla Crisanti / 5. “Giusto il coprifuoco a Roma e Milano”: lo dice Bassetti, il prof del “virus indebolito” / 6. L’allarme dei medici di famiglia: “Nel Lazio sommersi da telefonate”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

776
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.