Coronavirus, la stima del governo: “92mila contagi fino a fine aprile”

Di Redazione TPI
Pubblicato il 14 Mar. 2020 alle 12:17 Aggiornato il 14 Mar. 2020 alle 12:19
1.1k
Immagine di copertina
Crediti: Flickr

Coronavirus, la stima del governo: “92mila contagi fino a fine aprile”

Sale vertiginosamente il numero dei contagiati da Coronavirus secondo la stima del Governo. 92mila è il numero di italiani che, secondo la stima, fino alla fine di aprile entrerà in contatto con il virus e oltre 360mila saranno messi in quarantena, con il picco dei contagi atteso per il 18 marzo. La stima si legge nella relazione tecnica del terzo decreto sull’emergenza sanitaria, atteso in consiglio dei ministri.

L’Italia è attualmente in stato di quarantena, i cittadini sono invitati a rimanere in casa ed uscire soltanto per necessità (lavorativa o per fare la spesa): la previsione ufficiale sulla diffusione del virus da parte del Governo tiene conto delle ultime misure adottate nei giorni scorsi; secondo tutti gli epidemiologi, l’Italia trasformata in un’unica grande zona rossa produrrà i suoi effetti dopo circa 7-10 giorni, motivo per cui è stato indicato il 18 marzo come giornata di picco di contagio.

Coronavirus, il numero dei contagi italiani come quelli cinesi

92mila contagi, contagi raddoppiati dunque fino a metà marzo, un numero simile a quello cinese (come si legge nella bozza del decreto). Come riporta IlSole24ore, nella bozza del testo si legge: “Sulla base dei dati riportati sul sito del ministero della Salute sull’andamento dei contagi fino al 8 marzo u.s. e ipotizzando un andamento futuro dei contagi giornalieri come dal grafico seguente, elaborato considerando un raddoppio dei contagi in circa 3 giorni fino a metà marzo e successivamente un graduale calo dovuto alle misure di contenimento varate dal Governo. Questo andamento porterebbe ad un numero di soggetti contagiati complessivi pari a circa 92mila”.

92mila contagiati, oltre 390mila in quarantena: questo perché il Governo ha ipotizzato che per ogni nuovo contagio vengano messe in quarantena almeno altre 4 persone.

Leggi anche:

1. Sondaggi politici elettorali oggi 14 marzo 2020: Coronavirus, gli italiani approvano le misure varate da Conte / 2. Coronavirus, la seconda fuga degli irresponsabili da Nord a Sud: in centinaia nella stazione di Milano / 3. Coronavirus in Italia: accordo Governo-parti sociali sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Virologa Spallanzani: “Numeri regioni più colpite possibili anche nel resto d’Italia”

1.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.