Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Coronavirus, al Pio Albergo Trivulzio 64 dipendenti positivi e sette pazienti contagiati

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 5 Nov. 2020 alle 11:26 Aggiornato il 5 Nov. 2020 alle 11:45
61
Immagine di copertina

64 dipendenti e 7 ospiti positivi al Pio Albergo Trivulzio

64 dipendenti e 7 pazienti del Pio Albergo Trivulzio sono risultati positivi al Covid dopo lo screening con tampone effettuato tra il 27 ottobre e il 2 novembre nella struttura per anziani. Lo comunica la casa di riposo nel bollettino pubblicato oggi giovedì 5 novembre. Dei 571 anziani che vivono nella Rsa, 568 sono stati refertati e solo uno è risultato positivo, mentre tre attendono l’esito del test. Quanto ai pazienti delle cure intermedie, ovvero coloro che hanno subito un intervento chirurgico e che necessitano di riabilitazione, e che sono in totale 156, 141 hanno avuto un esito negativo (di cui 4 falsi positivi) e 6 sono invece risultati contagiati; 9 rimangono in attesa di referto.

Più preoccupante la percentuale dei dipendenti: la più grande casa di riposo d’Italia ne ha in totale 551, 64 sono risultati positivi e 20 sono in attesa di referto: con questi numeri circa il 12 per cento dei dipendenti risulta contagiato. Dato il protrarsi dell’ondata pandemica – fanno sapere dal Pat – i nuovi ingressi nelle cure intermedie sono sospesi ‘sine die’, ossia sino a data da destinarsi. Il Trivulzio era stato al centro delle polemiche nella prima ondata del Covid perché aveva avuto un’alta percentuale di contagi.

Leggi anche: 1. Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Lockdown, chiusure, coprifuoco: ecco tutte le nuove misure / 2. Covid, zone rosse, arancioni e gialle: cosa si può fare dopo il nuovo Dpcm / 3. Covid, Cartabellotta (Fondazione Gimbe): “Situazione peggiore rispetto a marzo. Indice Rt sottostimato”

4. Coronavirus, terapie intensive occupate al 31%: superata la soglia critica fissata dal ministero della Salute / 5. Esclusivo TPI: “Sono positivo al Covid, ma Ats Milano non riesce a farmi il secondo tampone. E i privati mi rifiutano” / 6. Esclusivo. Covid, Rieti: radiografie ai pazienti nei parcheggi. L’ospedale: “Tutto a norma”. Ma un documento dimostra che non è così

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

61
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.