Coronavirus:
positivi 47.986
deceduti 33.142
guariti 150.604

Coronavirus, spende tutta la pensione per pagare la spesa a 25 famiglie in difficoltà: “Gesto che scalda il cuore”

A San Salvo (Chieti) Antonio Di Biase, detto "Biagino", ha regalato la spesa a 25 famiglie indigenti. La Protezione Civile Arcobaleno su Facebook: "Bellissimo gesto di altruismo e di solidarietà che scalda il cuore"

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 1 Apr. 2020 alle 10:03
2.3k
Immagine di copertina
Credit: Protezione Civile Arcobaleno San Salvo

Coronavirus, pensionato regala la spesa a 25 famiglie

“Ci sono gesti che scaldano il cuore e meritano di essere raccontati. Gesti come quello che oggi ha compiuto Antonio Di Biase (Biagino) che ha provveduto a fare una spesa alimentare completa per circa 25 famiglie di San Salvo (Chieti)”. Così comincia il post Facebook della pagina dei volontari della Protezione Civile Arcobaleno di San Salvo.

Un storia che commuove quella del pensionato Antonio Di Biase che ha provveduto a contattare i volontari della Protezione Civile Arcobaleno per farsi aiutare a recuperare dall’ufficio delle politiche sociali del Comune di San Salvo una lista di famiglie meno abbienti e messe in difficoltà dall’emergenza Coronavirus.

“Nel giro di qualche ore Di Biase insieme all’amico Raffaele Caterino hanno sistemato i generi alimentari acquistati (frutta, olio, carne, pasta, zucchero, latte, verdura, scatolame, ecc. ecc) nelle buste e i volontari della Protezione Civile Arcobaleno li hanno consegnati alle famiglie che hanno apprezzato e non poco il bellissimo gesto di altruismo e di solidarietà di Di Biase”, si legge nel post Facebook del gruppo di volontari.

Leggi anche:

1. ESCLUSIVO TPI: “Tamponi, tracciamento digitale e niente lockdown: così abbiamo contenuto il Coronavirus”. Il ministero della Salute della Corea del Sud spiega il modello coreano / 2. Coronavirus, cos’è successo a febbraio in quella clinica di Piacenza? La vera storia di un boom di contagi (di S.Lucarelli)/ 3.ESCLUSIVO TPI: Una nota riservata dell’Iss rivela che il 2 marzo era stata chiesta la chiusura di Alzano Lombardo e Nembro. Cronaca di un’epidemia annunciata

4. Coronavirus, Matteo Renzi a TPI: “Non mi rimangio nulla, la pandemia rischia di diventare carestia” / 5. Mancata zona rossa nella bergamasca: storia di un contagio intercontinentale, da Alzano Lombardo a Cuba, passando per Madrid / 6. Il virus ha travolto le nostre certezze, ma la comunità può salvarci dalla tempesta: la lezione di Papa Francesco

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

2.3k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.