Covid ultime 24h
casi +20.884
deceduti +347
tamponi +358.884
terapie intensive +84

Coronavirus: l’Italia è il 19esimo Paese che rischia maggiormente il contagio a causa degli arrivi aerei

Lo rivela uno studio effettuato dall'Università di Southampton

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 30 Gen. 2020 alle 19:29
88
Immagine di copertina

Coronavirus: Italia 19esima per rischio da arrivi voli aerei

L’Italia il diciannovesimo Paese che riceve più viaggiatori dalle zone più a rischio di diffusione del coronavirus.

Lo rivela uno studio dell’Università di Southampton, che ha analizzato i flussi delle città e delle province della Cina e le ha messe a confronto con gli arrivi in diverse nazioni del mondo.

L’analisi ha preso in esame i voli aerei effettuati tra febbraio e aprile 2018 secondo i dati diffusi dalla Iata, l’International Air Travel Association.

Secondo questo studio le nazioni più a rischio risultano essere Thailandia, Giappone e Hong Kong.

Poi, Taiwan, la Corea del Sud, gli Stati Uniti e tre Paesi del Sudest asiatico: Malaysia, Singapore e Vietnam.

Al decimo posto, invece, si piazza l’Australia, mentre il primo Stato europeo presente in classifica è la Germania, che occupa la quindicesima posizione.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

Subito dopo troviamo Canada, Regno Unito ed Emirati Arabi. Al diciannovesimo posto, come detto, c’è l’Italia, che precede Russia e Francia, rispettivamente ventesima e ventunesima.

La Thailandia, prima classificata, ha un fattore di rischio pari a 15.03, mentre il Giappone, che si trova al secondo posto, di 11.57.

Il fattore di rischio calcolato per l’Italia, invece, è di 1.13.

Per quanto riguarda le città, invece, il fattore di rischio più alto è ricoperto da Bangkok, Hong Kong e Taipei.

La prima metropoli europea è Londra, situata al diciannovesimo posto, seguita da Parigi, ventisettesima, e Francoforte, trentesima.

Leggi anche:

Coronavirus: 170 morti, 1.700 nuovi contagi. Italiani rientrano con volo speciale da Wuhan

Coronavirus: tutto quello che c’è da sapere sul virus cinese ed evitare la psicosi

Coronavirus, l’esperto che svelò la verità sulla SARS: “Entro 10 giorni l’apice dell’epidemia”

Coronavirus | Esclusivo TPI, video dalla Cina: mascherine usate vendute clandestinamente

Alcuni scienziati avevano simulato l’arrivo di un coronavirus e 65 milioni di morti in 18 mesi

Coronavirus: un laboratorio del governo cinese potrebbe aver diffuso il virus

88
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.