Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:44
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Coronavirus, il 29enne positivo: “Anche noi giovani siamo vulnerabili”

Immagine di copertina
Credit: Facebook / Gabriele Mattia De Angelis

La storia di Gabriele Mattia De Angelis, 29 anni, romano che si è ammalato in Trentino. L'appello ai giovani lanciato su Facebook

Coronavirus, il 29enne positivo: “Anche noi giovani siamo vulnerabili”

Ha fatto scalpore la notizia di un 29enne risultato positivo al Coronavirus. Spesso infatti si è detto o pensato che Covid-19 attaccasse principalmente o quasi esclusivamente le persone anziane, eppure non sempre è così. Lo testimonia Gabriele Mattia De Angelis, un ragazzo di appunto soli 29 anni, che ha contratto il virus. Per questo ha deciso di lanciare un appello a tutti i suoi coetanei tramite un post su Facebook.

“Mi sentivo invincibile. E invece eccomi in ospedale a combattere contro il Coronavirus”. Un appello lanciato dal letto di ospedale Rovereto, dove è ricoverato dal 15 marzo. Gabriele ammonisce i più giovani con parole che fanno riflettere: “Non è vero che non può colpirvi, farvi male, farvi soffrire o anche peggio”.

 

“Lavoravo in un noleggio sci a Canazei, in Val di Fassa – spiega il giovane – una nota località sciistica che dall’inizio dell’anno è stata frequentata anche da persone provenienti dalla cosiddetta zona rossa: ero lì per fare la stagione invernale”. Probabilmente proprio in quel contesto il romano ha contratto il Coronavirus.

“Dopo varie complicazioni a casa per quattro giorni, una sera sono stato costretto a chiamare l’ambulanza. Una volta arrivato in ospedale mi hanno fatto il tampone e dopo circa otto ore ho saputo di essere positivo”. Gabriele racconta anche i sintomi del virus: “Febbre, tosse, mal di gola, dolori ai muscoli e alle ossa, ma anche difficoltà a respirare dovute alla polmonite”.

Ai suoi coetanei dice: “Mi sentivo invincibile, all’inizio davo poco peso a questo virus. Dal nulla, invece, mi ritrovo ricoverato in ospedale. Siamo tutti vulnerabili, per questo dovete stare a casa. Non è vero che non può colpirvi, farvi male, farvi soffrire o anche peggio: io sono sempre stato sportivo, in salute e sono la testimonianza vivente di quanto può succedervi qualora veniste contagiati. Nessuno merita questo, dal giovane all’anziano: vedo gente che va al parco o che va a fare la spesa continuamente. Per favore, state a casa”.

Leggi anche: 1. Il paradosso dei tamponi per il Coronavirus: se un calciatore è positivo fanno test a tutta la squadra, ma non ai medici in prima linea /2. Mascherine gratis per tutti: l’azienda italiana tutta al femminile che ha convertito la produzione industriale per il Coronavirus

3. Coronavirus, i ricercatori cinesi in Italia: “Vi abbiamo portato il plasma con gli anticorpi” /4. Coronavirus, Bergamo: così vengono curati i pazienti, sistemati anche nei corridoi

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Aumento dei costi, emergenza cinghiali e siccità: la sopravvivenza dell’agricoltura è sempre più a rischio
Cronaca / Frane in Val d’Aosta, Courmayeur senza acqua: “Danni importanti all’acquedotto”
Cronaca / Terracina, bambino di 12 anni muore investito sulle strisce pedonali. Il conducente positivo al test antidroga
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Aumento dei costi, emergenza cinghiali e siccità: la sopravvivenza dell’agricoltura è sempre più a rischio
Cronaca / Frane in Val d’Aosta, Courmayeur senza acqua: “Danni importanti all’acquedotto”
Cronaca / Terracina, bambino di 12 anni muore investito sulle strisce pedonali. Il conducente positivo al test antidroga
Cronaca / Bus diretto a Medjugorje esce di strada: morte 12 persone
Cronaca / Abusi sul figlio disabile di 7 anni, arrestata la madre: incastrata da un audio scoperto dal marito
Cronaca / Jovanotti difende il Jova Beach Party: "Contro di me gli eco-nazisti"
Ambiente / È arrivato l’abbonamento cartaceo del settimanale di The Post Internazionale
Cronaca / Esodo estivo, sabato traffico da bollino nero e stop ai tir
Cronaca / Soldi nella cuccia del cane, la Cirinnà ora vuole il denaro: il tribunale respinge la richiesta
Cronaca / L’ultimo saluto a Giulia e Alessia: “Un giorno straziante”