Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Coronavirus, donna bloccata in casa nel savonese con il cadavere del marito: “Abbiate pietà”

Immagine di copertina

Coronavirus, donna bloccata in casa nel savonese con il cadavere del marito

Dopo il caso dell’uomo napoletano che ha convissuto con il cadavere della sorella morta in casa per oltre 24 ore, un episodio simile si è verificato nel savonese, dove una donna di Borghetto Santo Spirito si trova tutt’ora nella sua abitazione con il marito morto: nessuno vuole avvicinarsi al corpo prima di conoscere i risultati del test per Coronavirus.

La dinamica è stata più o meno la stessa che si è verificata a Napoli: i soccorsi si sono rifiutati di entrare in casa per paura di contrarre il Coronavirus. L’uomo, che mostrava sintomi riconducibili al Covid-19, è deceduto nella notte di lunedì 9 marzo, stroncato probabilmente da un malore. La moglie, anche lei potenzialmente infetta, ha chiamato subito i soccorsi ma i militi, una volta arrivati sul posto, hanno deciso di non entrare nell’alloggio.

Poiché potrebbe trattarsi di un possibile contagio, per rimuovere il cadavere sarà necessario attendere l’esito dei tamponi, effettuati su entrambi. Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco di Borghetto, Giancarlo Canepa: “Sono vicino al dolore della donna e dei parenti che stanno vivendo questa situazione surreale”. Nel caso del cittadino di Napoli, invece, sono intervenuti i carabinieri, i quali hanno obbligato le pompe funebri a rimuovere il cadavere, protetti dal materiale di sicurezza.

Nel savonese però la vicenda sembra ancora più grave perché la moglie del defunto mostra i primi sintomi di Coronaviurs. Secondo quanto riportato da un media locale che ha contattato la nipote, la donna si è affacciata disperata al balcone invocando aiuto, in attesa dei risultati dei test. “Lei è sul balcone che chiede aiuto e pietà. Dove sono i tamponi? Chi altro deve morire?”, ha dichiarato la nipote.

Leggi anche:

1.Coronavirus, l’assurda storia dell’uomo rimasto in casa con la sorella morta per 24 ore 2. Coronavirus, ultime notizie. Italia “zona protetta”. Morto consigliere comunale di Piacenza. Ryanair e British cancellano i voli da e per l’Italia

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, via libera dell’Aifa al vaccino per i bambini dai 5 agli 11 anni
Cronaca / Covid, oggi 15.085 casi e 103 morti: tasso di positività al 2,6%
Cronaca / Covid: la grave forma della malattia raddoppierebbe il rischio di morte anche 12 mesi dopo la guarigione
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, via libera dell’Aifa al vaccino per i bambini dai 5 agli 11 anni
Cronaca / Covid, oggi 15.085 casi e 103 morti: tasso di positività al 2,6%
Cronaca / Covid: la grave forma della malattia raddoppierebbe il rischio di morte anche 12 mesi dopo la guarigione
Cronaca / Caso Greta Beccaglia, il molestatore si trasferisce in una località segreta: “Ora temo per mia figlia”
Cronaca / “Il regime di Al Sisi è responsabile per la morte di Giulio Regeni”, lo dice la Commissione Parlamentare
Cronaca / Von der Leyen: “È ora di discutere dell’obbligo vaccinale nell’Ue”
Cronaca / Covid, la conversione del leader veneto no vax dopo il ricovero per il virus: “Vaccinatevi tutti”
Cronaca / Letta: “Se il successore di Mattarella non sarà eletto a larga maggioranza, il governo cadrà”
Cronaca / Greta Beccaglia di nuovo in collegamento dopo le molestie: “Avevo bisogno di tornare alla normalità”
Cronaca / Pnrr, arrivano i primi 5,2 miliardi di euro per la scuola: ecco come saranno investiti