Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:23
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Carabiniere ucciso, l’avvocato di Elder: “Dubbi sulla ricostruzione della dinamica”

Immagine di copertina
Il vicebrigadiere Cerciello Rega e Finnegan Lee Elder

Parla il legale del giovane americano che ha confessato l'omicidio del vicebrigadiere Cerciello Rega

La difesa di Finnegan Lee Elder, il giovane americano che ha confessato di aver ucciso a Roma il carabiniere Mario Cerciello Rega, nutre dei dubbi sulla dinamica dei fatti raccontata dagli inquirenti nel corso della conferenza stampa di ieri, martedì 30 luglio.

“Abbiamo assunto la difesa da 12 ore e stiamo cercando di ricostruire tutti i passaggi di una vicenda che presenta ancora aspetti poco chiari”, spiega all’agenzia di stampa Ansa l’avvocato Renato Borzone, uno dei legali di Elder. “In particolare mi riferisco alla dinamica dei fatti, nella fase finale, quella con la colluttazione che non mi risulta sia quella rappresentata dalle fonti investigative”

Le parole del legale sembrano indirizzate in particolare contro la ricostruzione fornita durante la conferenza stampa dal comandante provinciale dei carabinieri, Francesco Gargaro. Nel ripercorrere i fatti della notte dell’omicidio (quella tra giovedì 25 e venerdì 26 luglio), Gargaro aveva riassunto così i momenti del contatto tra il carabiniere Cerciello Rega e il collega Andrea Varriale, da un lato, e i due giovani americani che sono poi stati arrestati (oltre a Elder, è finito in manette l’amico Christian Gabriel Natale Hjorth), dall’altro: “Una volta che si sono qualificati come carabinieri, Cerciello e Varriale sono stati immediatamente aggrediti. C’erano quattro pattuglie nei paraggi, ma non dovevano essere visibili per non pregiudicare l’operazione. Non c’è stata possibilità di usare le armi e non c’è stato il tempo di reagire. Varriale non poteva sparare a un soggetto in fuga, altrimenti sarebbe diventato anche lui indagato” [la ricostruzione dei fatti di quella notte, minuto per minuto].

Una volta arrestato, Elder ha confessato di aver accoltellato a morte il vicebrigadiere Cerciello Rega. Ma il suo avvocato non sembra convinto del modo in cui sono stati ricostruiti gli attimi della colluttazione tra il giovane e il carabiniere.

“Elder è costernato per l’accaduto e, così come la sua famiglia, ha espresso la propria vicinanza a quella del vicebrigadiere Cerciello Rega”, sottolinea Borzone. “Questa difesa ha cominciato a lavorare e chiede rispetto in ordine alla figura di Elder che non ha alcun precedente penale, neppure negli Stati Uniti, e non è affatto un soggetto violento”.

Carabiniere ucciso a Roma, la madre di Elder: “Sono distrutta, lui è un ragazzo riflessivo”
Il passato violento di Elder: al liceo procurò danni cerebrali a un compagno in una rissa per una ragazza
Ecco il coltello usato dagli americani per uccidere il carabiniere
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Torino, stop al fumo all’aperto: sigarette vietate a meno di 5 metri dalle altre persone
Cronaca / Ponte sullo Stretto: i dubbi del ministero dell’Ambiente, chieste integrazioni
Cronaca / Rissa sul volo Napoli-Ibiza, due donne si strappano i capelli e urlano | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Torino, stop al fumo all’aperto: sigarette vietate a meno di 5 metri dalle altre persone
Cronaca / Ponte sullo Stretto: i dubbi del ministero dell’Ambiente, chieste integrazioni
Cronaca / Rissa sul volo Napoli-Ibiza, due donne si strappano i capelli e urlano | VIDEO
Cronaca / Mattia Giani morto dopo il malore in campo, il papà: “Non c’erano medici, ambulanza in ritardo e nessuno usava il defibrillatore”
Cronaca / Prefetto di Roma: “Grandissima attenzione su eventi sportivi”
Cronaca / Napoli, sgominato nuovo clan: pizzo anche al Castello delle Cerimonie
Cronaca / Giubileo 2025, la sfida dell’accoglienza e il futuro globale di Roma
Roma / Roma, autobus in fiamme a Tor Sapienza: tre intossicati
Cronaca / Fedez contro Gramellini: “Di essere l’idolo della sinistra non mi frega un ca…”
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni