Reggio Emilia, camionista ubriaco investe 2 donne su marciapiede: sono gravi

Il trasportatore è stato denunciato dai carabinieri con le accuse di lesioni stradali gravissime e guida in stato d'ebbrezza

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 17 Ott. 2019 alle 13:40 Aggiornato il 17 Ott. 2019 alle 13:40
0
Immagine di copertina

Camionista ubriaco investe 2 donne su marciapiede: sono gravi

Ubriaco al volante, un camionista investe 2 donne sul marciapiede: le donne sono in gravi condizioni.

Il fatto di cronaca è avvenuto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 16 ottobre, a Castellarano, in provincia di Reggio Emilia.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l’uomo, un 45enne originario di Sassuolo, in provincia di Modena, e residente a Baiso, nell’Appennino Reggiano, stava facendo manovra con il suo camion, un Ducati Maxi cassonato, quando ha percorso per una cinquantina di metri una ciclo-pedonale.

Qui, ha investito una 61enne e una 76enne del posto che stavano camminando in quel momento sul marciapiede.

La prima donna è rimasta incastrata sotto il furgone ed è stata ricoverata all’ospedale Maggiore di Bologna, dopo essere stata liberata dai vigili del fuoco. La seconda, invece, è stata trasportata in elisoccorso a Baggiovara, nel modenese.

L’uomo è stato sottoposto all’etilometro ed è risultato positivo con un valore quattro volte oltre il limite. Il camionista è stato denunciato dai carabinieri, che gli hanno tolto la patente, con le accuse di lesioni stradali gravissime e guida in stato d’ebbrezza.

Perché spostarsi a piedi è diventato così pericoloso

L’uomo che avrebbe più probabilità di sopravvivere a un incidente stradale

“Rispettate la legge”: il video dello spaventoso incidente diffuso dalla polizia per la sicurezza stradale

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.