Covid ultime 24h
casi +13.114
deceduti +246
tamponi +170.633
terapie intensive +58

Brescia, muore a nove anni travolta sulle strisce pedonali. Il padre: “Ho visto la mia bambina volare”

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 6 Lug. 2020 alle 19:11 Aggiornato il 6 Lug. 2020 alle 19:16
127
Immagine di copertina

Una bambina di nove anni è morta dopo essere stata travolta da un’auto pirata mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. La tragedia è avvenuta a Bagnolo Mella, in provincia di Brescia, nella tarda serata di domenica 5 luglio, quando la piccola Menar era a passeggio con i suoi genitori. Coinvolta nell’incidente anche la madre della bambina: entrambe sono state colpite da un suv grigio che è arrivato a gran velocità, mentre il padre di Menar, insieme ai suoi due fratellini, si trovava più indietro ed è rimasto illeso insieme ai piccoli. L’investitore, inizialmente fuggito, si è poi presentato questa mattina alla Procura di Brescia per costituirsi.

La bambina, prima di essere travolta, si trovava con una mano legata alla madre, mentre con l’altra spingeva la bicicletta, e quando il suv è arrivato l’ha sbalzata a diversi metri di distanza. La madre, invece, è rimasta ferita in modo lieve. “Ho visto la mia bambina volare, quella macchina correva e non si è fermata”, ha dichiarato il padre nella disperazione. La famiglia, di origini marocchine, stava tornando a casa dopo aver trascorso la serata in un parco con alcuni connazionali. La Polizia stradale, a seguito dell’incidente, è andata subito alla ricerca del pirata della strada: alcuni testimoni hanno segnalato che il veicolo era una Chevrolet Orlando. “Abbiamo sentito un gran botto e poi le urla”, è stato invece quanto riferito da alcuni residenti della zona dove è avvenuta la tragedia.

Leggi anche:

1. Alex Zanardi, nuovo intervento per il pilota a Siena: 5 ore in sala operatoria / 2. False mail dall’Agenzia delle Entrate: occhio alla “truffa del direttore” / 3. Coronavirus, il sindacato degli infermieri in Lombardia: “Siamo eroi? Ora la Regione ci ascolti”

127
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.