Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Bonus Inps: ecco quanti sono gli italiani che lo hanno chiesto e ricevuto

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 13 Ago. 2020 alle 19:42
27
Immagine di copertina

Bonus Inps 600 euro: ecco quanti italiani lo hanno chiesto e ricevuto

Il bonus Inps da 600 euro, messo a disposizione del governo per sostenere il reddito di autonomi e partite iva durante l’emergenza Coronavirus, è tornato di recente alla ribalta dopo la diffusione della notizia che 5 deputati e numerosi consiglieri comunali e assessori regionali ne avevano beneficiato: ma quanti sono gli italiani comuni che lo hanno chiesto e ricevuto? Secondo il report, datato 19 giugno e consultabile qui, disponibile sul sito dell’Inps sono pervenute 4.896.349 domande: di queste, 4.060.941 (l’83% delle richieste) sono state accolte, mentre 835.408 (il 17%) sono state respinte o erano ancora in istruttoria. Secondo l’Inps, inoltre, il totale della richieste accolte e quindi erogate ammonta a 4,82 miliardi di euro.

bonus inps quanti italiani chiesto

Nello stesso report, inoltre, si traccia anche un identikit dei richiedenti. Nel documento, infatti, si legge che “Le categorie di lavoratori con maggiore incidenza percentuale di giovani sono i lavoratori dello spettacolo e soprattutto i lavoratori stagionali nei settori economici del turismo e degli stabilimenti balneari. Viceversa, le categorie con maggiore presenza di lavoratori dai 50 anni in su, sono il settore agricolo e soprattutto il lavoro autonomo. I parasubordinati (professionisti titolari di partita Iva e lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa) sono numerosi nella classe di età intermedia 30-49 anni. Tra i parasubordinati e gli stagionali le donne sono più del 50%, mentre nelle restanti tre categorie la maggioranza è maschile, soprattutto nel lavoro autonomo dove gli uomini sono il 70%”.

Secondo il report inoltre “La distribuzione geografica per sede di competenza riflette il tessuto socio-economico italiano” Nel documento, infatti, viene sottolineato che “Più di un parasubordinato su tre proviene dalla Lombardia e dal Lazio. I lavoratori autonomi sono per il 50% in cinque regioni: Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia-Romagna, Toscana. Con oltre 24 mila soggetti la Campania è la regione in assoluto con più lavoratori stagionali del turismo e delle terme che beneficiano dell’indennità; seguono Veneto, Sardegna e Trentino Alto-Adige con circa 19 mila soggetti. Puglia e Sicilia rappresentano ciascuna il 20% della spesa complessiva per i lavoratori del settore agricolo. Infine, i lavoratori dello spettacolo sono soprattutto concentrati nel Lazio (di cui oltre il 90% a Roma)”.

bonus inps quanti italiani chiesto

Leggi anche: 1. Bonus Inps, il leghista Dara si difende: “Non sapevo nulla, i 600 euro chiesti da mia madre” / 2. La deputata Lega che ha chiesto il bonus Inps a marzo lo definiva “un’elemosina da 600 euro” | VIDEO / 3. Furbetti del bonus, l’Inps: “Pronti a comunicare i nomi dei deputati”

4. Furbetti del bonus: perché non credo alla teoria dello scandalo pilotato da Tridico e M5S (di L. Telese) / 5. Bonus Inps, il consigliere regionale di Forza Italia: “Le bollette arrivavano e l’ho chiesto” / 6. Il problema non sono i furbetti dei 600 euro, ma i leader che li hanno portati in Parlamento (di G. Cavalli)

27
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.