Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Prova esperimento di scienze a casa, bambino riporta ustioni sul 60 per cento del corpo: è grave

Immagine di copertina

Torino, bambino prova un esperimento di scienze a casa e rimane ustionato da una fiammata: è grave

Un esperimento di scienze in casa finito in tragedia. Un bambino di 10 anni, residente a Collegno, è rimasto ustionato ed è stato operato d’urgenza nella notte. Trasportato al Regina Margherita dai soccorsi, il bambino è stato messo in coma farmacologico per essere intubato. La prognosi rimane riservata. Si apprende che le ustioni più gravi riguardano volto e torace ed è probabile che i medici dovranno sottoporlo a un altro intervento nel corso della giornata di oggi. Il bambino presenta ustioni sul 60% del corpo. 

Il bambino si trovava a casa con la mamma a Collegno, nella cintura di Torino, e aveva deciso d’impegnarsi in un esperimento di scienze, quando una fiammata l’ha travolto e gli ha lasciato le ustioni sulla parte superiore del corpo: il tutto sotto gli occhi attoniti della madre, la quale ha chiamato i soccorsi. Il bambino è rimasto vigile, anche all’arrivo degli operatori del 118. Non è ancora chiaro cosa abbia innescato le fiamme.

Leggi anche:

1. La storia di Adriano Souras a TPI: “Io come Greta, a 16 anni uso il design per sensibilizzare le coscienze” / 2. Collegno, 19enne uccide il padre con 20 coltellate: arrestato

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 16.632 casi e 75 morti: tasso di positività al 2,6%
Cronaca / Chi è Guido Russo, il dentista No vax di Biella con il braccio in silicone: “Dovevo lavorare”
Cronaca / Milano, Gaia Romani cambia la targa di “assessore” con “assessora”: “Si parte dalle piccole cose”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 16.632 casi e 75 morti: tasso di positività al 2,6%
Cronaca / Chi è Guido Russo, il dentista No vax di Biella con il braccio in silicone: “Dovevo lavorare”
Cronaca / Milano, Gaia Romani cambia la targa di “assessore” con “assessora”: “Si parte dalle piccole cose”
Cronaca / Il conduttore di X Factor Ludovico Tersigni indagato per diffamazione dopo un post su Instagram
Cronaca / Eitan è tornato in Italia, 84 giorni dopo il sequestro: “Felice di essere a casa”
Cronaca / Covid, oggi 17.030 casi e 74 morti: tasso di positività al 2,9%
Cronaca / Lo spot sul Parmigiano Reggiano fa arrabbiare il web: “Sfruttamento del lavoro”. L’azienda: “Lo cambieremo”
Cronaca / Covid: Bolzano in zona gialla da lunedì, cinque regioni a rischio entro Natale
Cronaca / “Noi studenti schiavi della lode”
Cronaca / “La biblioteca che batte l’algoritmo”: intervista a Maranesi, il rettore più giovane d’Italia