Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Terrore in spiaggia: bagnini pestati a sangue da una babygang multietnica di 30 balordi

Immagine di copertina

Terrore in spiaggia. È successo in un centro di balneazione di Jesolo (Venezia), dove una babygang multietnica composta da circa trenta minorenni italo-nordafricani ha pestato a sangue i bagnini, mandandone tre all’ospedale.

Impossibile nascere a Termoli: chiuso l’ultimo punto nascite del comune del Molise

Secondo quanto riportato da Il Gazzettino, pare si sia trattato di un gesto di vendetta. Poco prima dell’aggressione, otto componenti della banda erano stati allontanati dalle sedie sdraio situate davanti all’hotel Boston di Piazza Triste e sulle quali si erano seduti senza averne il permesso.

Successivamente, il gruppo della babygang si sarebbe diretto verso verso le strutture di vedetta dei bagnini, ma sarebbe stata allontanata anche da lì.

Concepito un anno dopo la morte del padre: l’incredibile caso della fecondazione post mortem

A quel punto, è scattato il blitz. I giovani se ne sono andati e sono andati a cercare gli altri componenti della babygang. Sarebbero poi tornati circa in trenta sulla spiaggia di Jesolo. A quel punto la babygang avrebbero pestato violentemente i bagnini seminando il panico fra i bagnanti.

Babygang Jesolo bagnini | Attualmente sono in corso le indagini per stabilire l’identità dei balordi membri della babygang non ancora conosciuti dai carabinieri. Sono tutti minorenni e alcuni di loro sono originari di Treviso.

Londra, accoltellata a morte all’ottavo mese di gravidanza: il bambino è vivo

 

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Chi dice “no” al lavoro h24: la storia dell’atleta paralimpica Martina Caironi
Cronaca / Gratteri a La7: “Minacce di morte? Ho paura ma cerco di addomesticarla. Se mi fermo, mi sento un vigliacco”
Cronaca / Ilaria Capua: “Mi fermo per un anno. Il Covid ha cambiato le priorità di tutti noi, anche personali”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Chi dice “no” al lavoro h24: la storia dell’atleta paralimpica Martina Caironi
Cronaca / Gratteri a La7: “Minacce di morte? Ho paura ma cerco di addomesticarla. Se mi fermo, mi sento un vigliacco”
Cronaca / Ilaria Capua: “Mi fermo per un anno. Il Covid ha cambiato le priorità di tutti noi, anche personali”
Cronaca / Covid, oggi 29.875 casi e 95 morti: il bollettino del 24 maggio 2022
Cronaca / L’ex giudice Carnevale: “Falcone non era il più importante pm antimafia, esaltato oltre i suoi meriti”
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, l’Ecdc: "Rischio che diventi endemico in Europa"
Cronaca / Roma, venditore di rose dà fuoco ai capelli di una ragazza: “Era deluso dalle poche vendite”
Cronaca / La giocatrice di basket difende il suo allenatore: “Non c’è stato nessuno schiaffo, avevo sbagliato un tiro”
Cronaca / Strage di Capaci, perquisizioni della Dia nella redazione di Report e a casa dell’inviato Mondani
Cronaca / Basket, allenatore dà uno schiaffo a una giocatrice 17enne per un canestro sbagliato: “Mi scuso, volevo spronarla”