Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Terrore in spiaggia: bagnini pestati a sangue da una babygang multietnica di 30 balordi

Immagine di copertina

Terrore in spiaggia. È successo in un centro di balneazione di Jesolo (Venezia), dove una babygang multietnica composta da circa trenta minorenni italo-nordafricani ha pestato a sangue i bagnini, mandandone tre all’ospedale.

Impossibile nascere a Termoli: chiuso l’ultimo punto nascite del comune del Molise

Secondo quanto riportato da Il Gazzettino, pare si sia trattato di un gesto di vendetta. Poco prima dell’aggressione, otto componenti della banda erano stati allontanati dalle sedie sdraio situate davanti all’hotel Boston di Piazza Triste e sulle quali si erano seduti senza averne il permesso.

Successivamente, il gruppo della babygang si sarebbe diretto verso verso le strutture di vedetta dei bagnini, ma sarebbe stata allontanata anche da lì.

Concepito un anno dopo la morte del padre: l’incredibile caso della fecondazione post mortem

A quel punto, è scattato il blitz. I giovani se ne sono andati e sono andati a cercare gli altri componenti della babygang. Sarebbero poi tornati circa in trenta sulla spiaggia di Jesolo. A quel punto la babygang avrebbero pestato violentemente i bagnini seminando il panico fra i bagnanti.

Babygang Jesolo bagnini | Attualmente sono in corso le indagini per stabilire l’identità dei balordi membri della babygang non ancora conosciuti dai carabinieri. Sono tutti minorenni e alcuni di loro sono originari di Treviso.

Londra, accoltellata a morte all’ottavo mese di gravidanza: il bambino è vivo

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Parma, lo “sciamano italiano” sgridato perché senza mascherina reagisce e rompe il naso a un passante e insulta la vigilanza del Fidenza Village
Cronaca / Covid, oggi 927 nuovi casi e 10 morti: il bollettino del 24 giugno
Opinioni / La statua della porchetta, celebrazione del rituale tutto romano della magnata
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Parma, lo “sciamano italiano” sgridato perché senza mascherina reagisce e rompe il naso a un passante e insulta la vigilanza del Fidenza Village
Cronaca / Covid, oggi 927 nuovi casi e 10 morti: il bollettino del 24 giugno
Opinioni / La statua della porchetta, celebrazione del rituale tutto romano della magnata
Cronaca / Parla il padre di Nicola Tanturli: “Chiamare i soccorsi 9 ore dopo è stato un errore, pensavamo si fosse addormentato nei dintorni”
Cronaca / Come è cambiato il consumo e lo spaccio di droghe in Europa durante la pandemia
Cronaca / Aggiornamento vaccini anti-Covid: quante dosi sono state consegnate e somministrate in Italia | 24 giugno 2021
Cronaca / Mugello, accertamenti della procura su precedente “fuga” del fratellino di Nicola
Cronaca / Monsignor Galantino contro Fedez: "O ignora le cose o è in malafede"
Cronaca / “Variante Delta sarà predominante ad agosto”. I focolai in Italia dalla Campania all’Emilia
Cronaca / Covid, ultime notizie. Mappa Ecdc: Italia verde, solo tre regioni arancioni