Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

18enne pakistana scomparsa dopo le nozze combinate: nuovi inquietanti dettagli in un video

Immagine di copertina
Saman Abbas

Oltre un mese fa Saman Habbas, giovane pakistana di 18 anni, è scomparsa nel nulla a Novellara, in provincia di Reggio Emilia, dopo aver denunciato i genitori che volevano costringerla a nozze combinate. La famiglia è tornata d’urgenza in Pakistan e della ragazza non ci sono tracce. Gli inquirenti della Procura di Reggio Emilia indagano ora sull’opzione omicidio, soprattutto dopo gli ultimi inquietanti dettagli emersi grazie ad un video delle telecamere di sorveglianza. 

Il video della telecamera di sorveglianza

Tre persone che si avviano verso un campo con delle pale e altri attrezzi, ripresi da una videocamera di sorveglianza. I tre misteriosi personaggi ripresi dal dispositivo di sicurezza escono dalla casa di famiglia della giovane e vi fanno ritorno dopo circa tre ore. Le immagini inquadrano tre persone – con due pale e un secchio, con un sacchetto azzurro e un piede di porco – dirette verso i campi sul retro della casa di Novellara, la sera del 29 aprile scorso, per rientrare circa dopo due ore e mezza. I fotogrammi sono agli atti dell’inchiesta.

La Procura che coordina le indagini condotte dai carabinieri ha subito predisposto un piano di ricerca dei tre fuggitivi e ha cercato anche il corpo della giovane nelle immediate vicinanze della sua abitazione, anche mediante lo svuotamento dei canali di irrigazione. Sono stati impegnate anche le squadre cinofile e i vigili del fuoco ma al momento non è stato ancora rinvenuto nulla.

I precedenti

Ancora minorenne Saman Habbas si era rivolta ai servizi sociali perché i genitori l’avevano destinata a nozze islamiche combinate con un cugino connazionale. Una volta maggiorenne aveva deciso di tornare a Novellara, comune della Bassa Reggiana dove risiedeva il padre da circa 10 anni, allontanandosi successivamente per qualche settimana in Nord Europa. La ragazza non sarebbe partita con loro, in base agli accertamenti con gli aeroporti.

A destare l’allarme è la mancanza di una denuncia della scomparsa assieme all’improvviso allontanamento della famiglia. Per il momento vige il massimo riserbo degli inquirenti ma non si esclude il ricorso a rogatorie internazionali per indagini tra i familiari.

Il 2 maggio scorso gli agricoltori per cui il padre di Saman, Shabbar Abbas, lavora, che sono anche proprietari della casa in cui la famiglia pakistana vive, avevano cercato l’uomo perché coprisse le serre in balìa del vento. Shabbar non c’era. C’era il figlio minore, di 16 anni: aveva detto che il resto della famiglia, Saman compresa, si trovava in Pakistan per la malattia di una zia. Qualche giorno dopo sarebbe partito anche il ragazzino assieme ad alcuni cugini.

L’isolamento

Secondo i racconti dei pochi che qualche volta la vedevano, sempre assieme alla madre passeggiare in campagna, Saman avrebbe voluto frequentare il liceo, ma la famiglia non voleva che prendesse i mezzi pubblici per andare fuori Novellara. Di fatto viveva in casa, pochissimi amici e nessun contatto assiduo con l’esterno. Non era inserita da anni in un percorso scolastico e non aveva profili social. La sua scomparsa è avvolta nel mistero.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Morto dopo aver mangiato sushi in un ristorante all you can eat: indagati il proprietario e il medico
Cronaca / Calci e schiaffi alle figlie, assolto il padre: il fatto non sussiste
Cronaca / Taranto, ritrovato senza vita Don Giovanni Marraffa: il mistero sulla morte
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Morto dopo aver mangiato sushi in un ristorante all you can eat: indagati il proprietario e il medico
Cronaca / Calci e schiaffi alle figlie, assolto il padre: il fatto non sussiste
Cronaca / Taranto, ritrovato senza vita Don Giovanni Marraffa: il mistero sulla morte
Cronaca / Ferrara, suv investe due bici e fugge: morto ragazzo di 16 anni
Cronaca / Roma, 16enne abusata nell’ascensore della metro: arrestato 22enne
Cronaca / Juventus, chiesto il processo per Andrea Agnelli e altri 12 indagati
Cronaca / Ischia, trovati altri due corpi: salgono a 10 le vittime accertate della frana
Cronaca / “Dovevamo ascoltarlo di più. La colpa è anche nostra”: parla la mamma di Riccardo, il ragazzo morto prima della finta laurea
Cronaca / Caso Soumahoro, finita l’ispezione alla cooperativa Karibu. Il ministro Urso: ”Sarà messa in liquidazione”
Cronaca / Insegna per 20 anni senza laurea, condannata prof: “Deve restituire 314mila euro di stipendi”