Marina Abramović accusata di satanismo per un video pubblicato dalla Microsoft

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 20 Apr. 2020 alle 16:35 Aggiornato il 20 Apr. 2020 alle 16:35
44
Immagine di copertina
Marina Abramovic. Credit: Ursula Düren/dpa

L’estrema destra accusa Marina Abramović di satanismo

Marina Abramović è stata accusata di satanismo dopo la pubblicazione di un video di Microsoft in cui veniva pubblicizzato un dispositivo sulla realtà mista senza cavi per la sua nuova opera “The Life”. Il filmato, che aveva come protagonista l’artista serba naturalizzata statunitense, è stato successivamente rimosso da Youtube.

Pubblicato lo scorso 10 aprile dalla Microsoft, il video sponsorizza il visore HoloLens2 che consente a chi lo indossa di “immergersi” in spazi digitali e di interagire con persone e cose al loro interno. Nella pubblicità Marina Abramović diceva: “Credo che l’arte del futuro sia arte senza oggetti. Questa è solo pura trasmissione di energia tra lo spettatore e l’artista. Per me la realtà mista è la risposta”.

Il filmato ha scatenato una lunga serie di commenti negativi, in cui Marina Abramović veniva accusata di satanismo. Secondo l’edizione online di Artnews, gli utenti di internet affermavano di aver scoperto connessioni tra le esibizioni della celebre performer e il satanismo.

Molti degli utenti che hanno sferrato la critica all’artista sono collegati al blog di estrema destra di Alex Jones, Infowars, che pubblica teorie cospirazioniste. Proprio Infowars nel 2016 ha accusato Marina Abramović di aver realizzato delle “ricette sataniche”. A quelle accuse l’artista aveva risposto: “Chiunque voglia può leggere le mie memorie e scoprire che il mio lavoro è lontano dal satanismo”.

Leggi anche: 1. Il commovente video di Marina Abramovic e Ulay: l’incontro dopo 30 anni dalla separazione / 2. Marina Abramovic è un’artista ma facciamo fatica ad ammetterlo

44
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.