Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:14
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Elena Santarelli ha scritto un libro sul tumore del figlio Giacomo: il commovente annuncio

Immagine di copertina

Elena Santarelli ha scritto un libro sul tumore del figlio Giacomo

Elena Santarelli ha deciso di raccontare la malattia del figlio in un libro dal titolo “Una mamma lo sa”.

Il volume sarà nelle librerie dal 18 ottobre. Il libro ripercorre la terribile esperienza della malattia, finalmente conclusa con la guarigione del primogenito nato dall’amore per il marito Bernardo Corradi.

La Santarelli ha fortemente voluto la pubblicazione di questo libro e ha spiegato su Instagram come sia nata la decisione di raccogliere i momenti terribili di quei lunghi mesi in un testo il cui ricavato sarà interamente devoluto al Progetto Heal con l’obiettivo di comprare il simulatore per la neurochirurgia pediatrica per l’Ospedale Bambino Gesù di Roma.

Elena Santarelli nelle sue IG Stories ha il volto serio, le costa fatica parlare di un libro fortemente voluto in cui rivela tutto quel che finora non ha detto, forse, neppure al marito Bernardo Corradi. La showgirl si commuove, ha la voce rotta e le lacrime agli occhi. La lotta al tumore del figlio l’ha profondamente cambiata, ma l’ha resa anche più forte e piena di voglia di vivere.

“Sono abbastanza emozionata. Primo perché mi è costata veramente molta fatica questo libro, perché a volte determinati ricordi e pensieri vorresti mandarli via. Invece quando devi scrivere un libro devi raccontare veramente la tua storia e ritornano. Credo che non spariranno mai”, dice Elena Santarelli vicina al pianto.

Ha deciso di scrivere il libro sul tumore di Giacomo per aiutare l’associazione Heal di cui è diventata la testimonial. “Ho ceduto tutti i miei diritti. Il ricavato delle vendite non andrà sul mio conto corrente ma andrà alla Heal Onlus, che ormai fa parte della mia vita e della mia famiglia. Questo è uno dei motivi”, prosegue la showgirl.

“La vita è strana e lo so bene. Non avrei mai pensato di scrivere un libro, soprattutto con questo tema”, ha esordito: “Negli ultimi 2 anni ho finto davanti a tutti ma non ho mai finto con me stessa davanti allo specchio, poi chissà perché avevo il timore di mostrare la mia fragilità materna, in fondo ogni mamma vuole proteggere il proprio figlio, questa recita l’ho pagata a duro prezzo e grazie a questo libro ho tirato fuori tutto senza filtri, ci sono capitoli forti e altri più leggeri ma credo che il linguaggio del cuore sia il più vero”.

“Questo vuole essere un libro di speranza, perché noi abbiamo visto la luce (senza mai dimenticare chi non ha potuto vederla questa luce) il tumore non può vincere sempre”, ha aggiunto la showgirl prima di ribadire che l’intero ricavato del libro andrà in beneficenza al Progetto Heal.

Il figlio di Elena Santarelli è guarito: di cosa soffriva il piccolo Giacomo
Elena Santarelli su Instagram: “Mio figlio Giacomo ha vinto la sua battaglia contro il tumore”
Ti potrebbe interessare
Costume / Tradizione, sostenibilità e futuro: la ricetta del Consorzio del Prosciutto di San Daniele che compie 60 anni
Costume / I principali trend eCommerce del 2022 spiegati da Yeppon.it
Costume / L’influencer laureata in ingegneria aerospaziale: ecco chi è Alex Mucci
Ti potrebbe interessare
Costume / Tradizione, sostenibilità e futuro: la ricetta del Consorzio del Prosciutto di San Daniele che compie 60 anni
Costume / I principali trend eCommerce del 2022 spiegati da Yeppon.it
Costume / L’influencer laureata in ingegneria aerospaziale: ecco chi è Alex Mucci
Costume / Preventivo ristrutturazione: tutto quello che c’è da sapere
Costume / Dal RNG alla Roulette Online: gli algoritmi che controllano il gioco
Costume / “Impact Girl”, un nuovo media dedicato all’empowerment femminile
Costume / inTherapy: i percorsi di psicoterapia garantiti da Studi Cognitivi
Costume / Costa Crociere: un’esperienza turistica incentrata sulla sostenibilità e la gastronomia
Costume / Vestiti lunghi per capodanno: 5 idee a cui ispirarsi
Costume / #DONAREVALEQUANTOFARE – Il nuovo spot Cei sul sostegno alla missione dei preti