Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Dottoranda discute la tesi indossando una gonna fatta con lettere di rifiuto

Immagine di copertina
Credit: Twitter

Il suo scopo è "riconoscere e normalizzare i fallimenti". Rileggere quelle lettere di rifiuto e creare la gonna le ha ricordato "quanto ti devi impegnare per avere successo. E ricevere rifiuti è parte integrante del processo"

Alla discussione della tesi una dottoranda ha indossato una gonna fatta con lettere di rifiuto

Una dottoranda, lo scorso 7 ottobre, si è presentata alla discussione della tesi indossando una gonna fatta con le lettere di rifiuto che ha ricevuto negli anni.

L’idea geniale è stata di Caitlin Kirby, studentessa in scienze ambientali alla Michigan State University, Stati Uniti. La ragazza ha realizzato la gonna con 17 lettere di diniego ricevute da università e riviste accademiche, insieme alle lettere di rifiuto di borse di studio che ha ricevuto negli ultimi 5 anni.

La dottoranda ha raccontato su Twitter che il suo scopo era “riconoscere e normalizzare i fallimenti“. Rileggere quelle lettere di rifiuto e creare la gonna le ha ricordato “quanto ti devi impegnare per avere successo. E ricevere rifiuti è parte integrante del processo“.

La commissione ha apprezzato molto il gesto e la relatrice Julie Libarkin ha sottolineato l’importanza dei fallimenti e della perseveranza: “Caitlin ha accettato di provare e di non riuscire, ed è un po’ quello che facciamo in laboratorio”.

Per creare la gonna, Caitlin Kirby si è ispirata a un episodio della serie Parks and Recreation in cui Leslie Knope – il personaggio interpretato da Amy Poehler – indossa un abito da sposa realizzato con articoli di giornale scritti su di lei.

Nasce la prima Scuola del Fallimento in Italia: come imparare a fallire meglio

Ti potrebbe interessare
Costume / Martina Vismara, modella e blogger che insegna l’amore per il corpo
Costume / Com’è nata la Nintendo Switch OLED?
Costume / Antonio Ricci a TPI: “Io sono una bestia ma voi siete ipocriti”
Ti potrebbe interessare
Costume / Martina Vismara, modella e blogger che insegna l’amore per il corpo
Costume / Com’è nata la Nintendo Switch OLED?
Costume / Antonio Ricci a TPI: “Io sono una bestia ma voi siete ipocriti”
Costume / Svolta arcobaleno nei fumetti: il nuovo Superman è bisessuale
Costume / Pensare troppo causa infelicità: e se ti dicessimo che stai sprecando il 66% della tua vita?
Costume / Come fare una fattura elettronica: guida alla compilazione
Costume / L’ultimo allievo di De Chirico
Costume / Orietta Berti a TPI: “Mi vogliono tutti perché faccio audience”
Costume / A cos* serv* l* schwa: è davvero necessario un nuovo segno scritto per includere tutti?
Costume / Casinò online: le differenze normative negli Stati Europei