Covid ultime 24h
casi +24.991
deceduti +205
tamponi +198.952
terapie intensive +125

Carrefour e Burger King all’attacco di Cattelan: “La nostra banana biologica a 1 euro e 59, altro che 120mila”

Dopo la provocazione dell'artista che ha mangiato l'opera di Cattelan all'Art Basil di Miami, è gara tra catene di supermercati e fast food per usare la banana nei propri spot

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 11 Dic. 2019 alle 13:50 Aggiornato il 11 Dic. 2019 alle 13:56
80
Immagine di copertina

La banana di Cattelan nelle pubblicità

Era solo questione di tempo prima che la famigerata banana di Cattelan, salita agli onori della cronaca dopo la provocazione dell’artista che se l’è mangiata all’Art Basil di Miami, diventasse oggetto di marketing pubblicitario, soprattutto per quanto riguarda l’industria alimentare.

La prima a usare il simbolo di un alimento appiccicato al muro con lo skotch, prendendo in giro la banana di Cattelan del valore di 120mila euro, è stata la catena di fast food Burger King.

La sua sezione francese ha lanciato la pubblicità “Careful what you shallow” (letteralmente, attento a quello che ingoi) che mostra il confronto tra la banana da 120mila euro di Cattelan e una patatina schiacciata al muro dal prezzo di 0,01 centesimi.

In Belgio invece la catena di supermercati Carrefour ha lanciato sulla sua pagina Facebook una pubblicità virtuosa, che sponsorizza la frutta e la verdura biologica attraverso il richiamo all’opera dell’artista italiano.

Banane biologiche, carote e lattuga attaccate al muro con l’inconfondibile skotch grigio, e il prezzo al chilo indicato sullo sfondo.

Leggi anche:

Un artista ha mangiato la banana da 120mila euro di Maurizio Cattelan | VIDEO

Cattelan e il “furto” della banana: “Chi si mangia le mie opere aiuta il mio lavoro”

80
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.