Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

Adele, look giamaicano per il carnevale di Notting Hill: polemiche sui social

Di Angelica Pansa
Pubblicato il 31 Ago. 2020 alle 14:08
0
Immagine di copertina

Adele, look giamaicano per il carnevale di Notting Hill: polemiche sui social

La popstar Adele ha voluto omaggiare il Carnevale di Notting Hill con una foto sui social. Quest’anno il grande appuntamento del quartiere di West London è stato cancellato per questioni di sicurezza in tempi di pandemia. Allora la cantante ha postato una foto dove viene ritratta in un bikini con i motivi della bandiera jamaicana mentre sfoggia una pettinatura molto usata dalle donne nere. E i social non hanno tardato: “Appropriazione culturale“.

View this post on Instagram

Happy what would be Notting Hill Carnival my beloved London 🇬🇧🇯🇲

A post shared by Adele (@adele) on

Il Carnevale di Notting Hill è il più grande street festival d’Europa a cui 55 anni fa diedero vita le comunità afrocaraibiche della capitale come Trinidad e Tobago e Jamaica. Ed è proprio quest’ultima che ha voluto omaggiare con il bikini “jamaicano” e la pettinatura bantu, acconciatura tipicamente afro già sfoggiata da star come Rihanna, Beyoncé e Alicia Keys, che consiste inuma serie di fitti nodini di capelli. Accusata dagli utenti di appropriazione culturale la cantante di “Rolling in the Deep” non ha risposto alle polemiche. Ma non solo critiche per lei: molti fan hanno visto nel gesto di Adele un’apprezzamento, più che un’appropriazione. Tra i tanti che hanno riservato alla 32enne britannica solo like e cuoricini anche la top model e compatriota della cantante, Naomi Campbell.

Leggi anche: 1.Cos’è la dieta Sirt, che ha fatto perdere 30 chili alla cantante Adele/2.Adele e il marito Simon Konecki si sono separati/3. Adele in forma smagliante (grazie a una dieta che attiva i “geni della magrezza”)/4.Adele, la perdita di peso preoccupa i fan: scoppia la polemica

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.