Me
HomeAmbiente

Lo sciopero globale per il clima diventa una battaglia contro il Black Friday: le più belle immagini del corteo a Roma | FOTO

Manifestazioni in oltre 100 città italiane e 27 Paesi in tutto il mondo in contrapposizione al Black Friday e a pochi giorni del Summit per il clima COP25 che si terrà a Madrid

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 29 Nov. 2019 alle 14:13 Aggiornato il 29 Nov. 2019 alle 15:48
Immagine di copertina
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

Sciopero globale per il clima: le più belle immagini del corteo a Roma

Sciopero per il clima oggi, 29 novembre, in tutta Italia per i Fridays for Future. Gli studenti tornano in piazza in nome di Greta, per la quarta volta in un anno.

Aderiscono i sindacati studenteschi Rete della Conoscenza, Unione degli Studenti e Link. Cortei in centinaia di città e decine di iniziative negli atenei: da Roma a Milano, da Torino a Bari, gli studenti scendono in strada in tutto il Paese.

Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

“Alla fine più di 300mila persone sono scese in piazza oggi, nonostante la pioggia, in tutta Italia in più di 110 città piccole e grandi. I picchi ci sono stati a Roma (30mila persone sono arrivate in piazza del Popolo), Milano con 25.000 persone, Torino e Napoli con 10.000 persone e tantissime altre città”, dicono gli organizzatori dei Fridays For Future.

La data di oggi è stata scelta perché lunedì 2 dicembre si apre a Madrid l’annuale conferenza sul clima dell’Onu, la Cop25, e i Paesi devono cominciare a discutere di come aumentare il loro sforzo per la riduzione dei gas serra.

In più è il Black Friday, la giornata degli sconti, considerata simbolo del consumismo insostenibile e di uno sfruttamento eccessivo delle risorse. FridaysForFuture Roma dice chiaro e tondo: “La Penisola sia a zero emissioni entro il 2030”.

Il Black Friday diventa così “Block Friday”, contro le abitudini consumistiche che fanno male all’ambiente.

.

Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

La partecipazione è decisamente inferiore rispetto allo sciopero precedente del 24 maggio. La piazza è piena solo a metà. I manifestanti sono quasi tutti studenti delle medie e delle superiori.

Tanti i cartelli sul clima, molti ironici e scanzonati, con riferimenti al sesso e alle droghe leggere. Ma stavolta, fanno notare gli organizzatori, diversamente da maggio il Ministero dell’Istruzione non ha concesso la giustificazione per l’assenza da scuola.

“Lo sapevamo – commenta ai microfoni di TPI Marianna Panzarino di FFF Roma – È passato troppo poco tempo dall’ultimo sciopero. Ma per noi, anche portare poche migliaia di ragazzi in piazza è comunque un successo”.

.

Dentro il Rojava, guerra di Siria
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

Credit: Veronica di Benedetto Montaccini
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

.

Credit: Veronica di Benedetto Montaccini
sciopero clima
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

sciopero clima
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

sciopero clima
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

.

sciopero clima
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.. .

sciopero clima
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

sciopero clima
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

sciopero clima
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

sciopero clima
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

scipero clima
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

sciopero clima
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

sciopero clima
Credit: Veronica di Benedetto Montaccini

.

.

Leggi anche:

Sciopero per il clima in 100 città: per la prima volta le sardine in piazza con i Fridaysforfuture

“Sardine, è arrivato il momento di lottare insieme per ambiente e democrazia”: il rappresentante di Fridays for Future Roma a TPI

Roma, protesta Friday for future: “Sardine, uniamoci nella lotta contro il populismo”

“I genitori non ci capiscono e gli adulti ci prendono in giro, ma non ci importa”: a TPI parlano i giovani dello sciopero sul clima

La “carta dei valori” delle Sardine: stilati i dieci punti su cui si basa il movimento