Me

Crisi di governo, Forza Italia dice no alla lista unica con Salvini: “Non rinunciamo al nostro simbolo e al nostro nome”

Immagine di copertina

Crisi di governo, Forza Italia dice no alla lista unica con Salvini

Forza Italia non è disposta a rinunciare al suo simbolo e al suo nome: no dunque alla lista unica con Salvini, pur volendo riunire il centrodestra, in vista delle prossime elezioni. (Qui gli ultimi aggiornamenti sulla crisi di governo)

Il coordinamento del partito di Silvio Berlusconi, riunito a Palazzo Grazioli, rinuncia all’offerta di Salvini di correre in una lista elettorale unica riunita sotto la sigla “Salvini premier”.

“Il coordinamento di presidenza di Forza Italia  in relazione all’ipotesi di un listone di centrodestra apparsa su alcuni quotidiani, si dichiara radicalmente contrario a questa ipotesi. Forza Italia, pur auspicando un accordo di coalizione con gli altri partiti di centro-destra, non è disposta a rinunciare alla propria storia, al proprio simbolo e alle proprie liste in vista delle prossime elezioni Politiche”, si legge in una nota diffusa dal partito.

Intanto, Forza Italia teme un accordo M5s-Pd, che possa significare “un governo finalizzato a far eleggere Beppe Grillo al Quirinale, alla scadenza del mandato di Sergio Mattarella”. Il mandato di Mattarella scade nel 2022, e se le Camere non verranno sciolte in anticipo, sarà l’attuale Parlamento a eleggere il suo successore.

Fonti di Forza Italia spiegano che la partita “si sta spostando sul Quirinale”.

La coalizione di centrodestra avrebbe come mire per il Quirinale lo stesso Silvio Berlusconi.

Alcuni link utili sulla crisi di governo e la strategia del centrodestra:

Crisi di governo, l’incontro tra Salvini e Berlusconi per unire il centrodestra

La proposta della Lega: Berlusconi nella lista Salvini Premier

Buffagni (M5S): “Salvini vuole candidare Berlusconi al Colle, ha tradito il Movimento”

Attenzione, oggi è stata una giornata storica: il centrodestra si è riunito. E il Pd che fa? Si divide (di L. Telese)

Ultimi sondaggi 13 agosto: con chi si deve alleare Salvini? Ecco la risposta degli italiani