Me

Kenya, esplosione al confine con la Somalia: uccisi almeno 10 poliziotti

Immagine di copertina

Kenya | Esplosione al confine con la Somalia | Morti almeno 10 poliziotti

KENYA ESPLOSIONE MORTI POLIZIOTTI – Almeno 10 poliziotti morti. È il bilancio di un’esplosione avvenuta ieri in Kenya, al confine con la Somalia. Gli agenti sono rimasti uccisi quando il loro veicolo è saltato in aria all’esplosione di un ordigno rudimentale, stando a fonti anonime keniane, in quello che si sospetta essere un attacco ad opera di estremisti. I dieci poliziotti morti erano fra i 13 impegnati nella caccia agli estremisti che avevano rapito dei riservisti.

> Kenya: sacerdote cattolico di 32 anni ucciso a coltellate 

Il gruppo terroristico degli Al Shabaab, filo-Al Qaida, che è di base in Somalia, prende spesso di mira le forze di sicurezza keniane, dispiegate in Somalia nel 2011 proprio per contrastare l’azione degli estremisti. Nelle stesse ore un doppio attentato ha scosso la capitale della Somalia, Mogadiscio: le esplosioni hanno causato circa 8 morti e una ventina di feriti.

A gennaio scorso sempre in Kenya al Shabaab ha realizzato un attacco vicino a un hotel di lusso, a Nairobi. (qui tutte le notizie di TPI sul Kenya)