Me

Andria, il pronipote del Duce in posa davanti alla “M” di Mussolini: scoppia la polemica

Immagine di copertina
Caio Mussolini davanti alla "M" dello stadio di Andria

Caio Giulio Cesare Mussolini, pronipote di Benito Mussolini e candidato alle elezioni europee con Fratelli d’Italia, ha pubblicato sula sua pagina Facebook una foto che lo ritrae in posa davanti alla grande “M” in muratura che sorge all’ingresso dello stadio degli Ulivi di Andria, in Puglia.

L’immagine ha scatenato forti polemiche. La “M” in questione, infatti, è un omaggio al Duce, spiegabile con il fatto che lo stadio fu progettato durante gli anni della dittatura fascista.

“Mi raccomando, la ‘M’ non basta. Bisogna scrivere Mussolini accanto a Fratelli d’Italia”, scrive Caio Mussolini nel post che accompagna lo scatto.

Sabino Zinni, consigliere regionale del centrosinistra, ha parlato di “oltraggio”: “Candidati al parlamento europeo in tour elettorale che, con tutte le cose belle che ci sono nella nostra città, si recano ad onorare un dittatore”, scrive Zinni. “Quanti altri oltraggi deve subire Andria, e la memoria dei nostri nonni caduti in guerra, da questa politica scellerata?”.

 

Il post è diventato in poche ore virale, ricevendo centinaia di commenti e condivisioni.

Alcuni utenti esprimono il loro sostegno a Caio Mussolini o al nonno dittatore. “Avevo deciso di non andare a votare. Ma l’onore di scrivere Mussolini sulla scheda elettorale,mi porta a fare il mio dovere da cittadino libero”, scrive Rosario. “La voterei solo per il suo cognome. Ma devo votare Casa Pound, l’unica che vuole uscire davvero dalla Ue”, dice Alessandra. E ancora: “È l’entrata più bella di uno stadio …. Dove tutti siamo amici , … Grazie Duce.!!”, scrive Ruggiero.

Non mancano poi i commenti di disapprovazione. “Ma la gente quando dice viva il duce ha la minima idea di cosa sia una dittatura?”, fa notare Carlo. “Scrivetelo capovolto che ci sta meglio”, ironizza Egidio. “Siamo nel 2019, svegliaaa”, sentenzia Mimmo.

Caio Mussolini, sei il pronipote di un criminale: il fascismo non è “la storia”, è un orrore (di G. Cavalli)

Europee: Meloni candida il pronipote del Duce, Caio Giulio Cesare Mussolini

“Votate Mussolini per la storia”: polemica per il cartellone elettorale del candidato di Giorgia Meloni, pronipote del Duce

Caio Mussolini risponde a Pif: “Legga qualche libro di storia”

Elezioni europee: Caio Mussolini, rimosso da Facebook

Caio Mussolini invitato ad una cena fascista organizzata da FdI, ma il ristorante cancella la prenotazione