Me

Forum, lo sfogo dell’ex giudice Foti: “Trattato come un mostro, mi hanno cacciato in cinque minuti”

Immagine di copertina

GIUDICE FOTI FORUM – Fatto fuori da Forum per un’intercettazione. Il giudice Francesco Foti si sfoga in un’intervista all’Adnkronos dopo la sua sospensione dalla celebre trasmissione Mediaset: “Mi hanno trattato come un mostro. Quella mattina me lo hanno detto così, in cinque minuti”.

Alla base della drastica decisione presa dalla produzione di Forum, un’intercettazione telefonica in cui compariva il nome e la voce del giudice Foti. Nello specifico, il magistrato è stato intercettato mentre parlava con Mariolino Leonardi, avvocato civilista arrestato nell’ambito dell’inchiesta London Windows della procura di Catania su bancarotte, riciclaggio e autoriciclaggio (QUI TUTTI I DETTAGLI).

Nella telefonata, Foti e Leonardi parlavano di falsi finanziamenti, riciclaggio e illeciti vari. Ma l’ormai ex giudice di Forum non ci sta e spiega così le sue ragioni: “Hanno preso un abbaglio, sono stato intercettato mentre parlavo di un altro processo. Io non sono nemmeno indagato in quell’inchiesta, eppure sono stato sbattuto con tanto di foto su tutti i giornali d’Italia, come un mostro, un delinquente”. Poi spiega senza troppi giri di parole: “Comunque a Forum ragionano così, e io non voglio entrare nel merito”.

Nel corso dell’intervista, il giudice Foti ha aggiunto: “La mia immagine pubblica e privata è compromessa e non si può fare niente. Tutto questo solo perché ero noto e facevo il giudice a Forum. Allora nella vita bisogna fare il barbone così nessuno ti viene a stuzzicare?“.

Nel merito dell’intercettazione, Foti ha spiegato inoltre di non conoscere l’avvocato Mariolino Leonardi, ma di averlo incontrato solo per caso, “perché un mio ex praticante, Leonardo Ferlito, mi aveva chiesto la cortesia di andare a pranzo con lui per fare bella figura. ‘Così gli faccio vedere chi è il mio maestro’, mi aveva detto. E io sinceramente non ci ho trovato niente di male. Leonardi non l’ho mai visto e conosciuto prima e non l’ho mai visto e conosciuto dopo, non ho il suo telefono, lui non ha il mio. Salvo che a quel pranzo, non abbiamo mai parlato né prima né dopo”, ha concluso l’ex giudice di Forum.

Per Foti, ex giudice della trasmissione Mediaset Forum, infine, la sua intercettazione “era assolutamente ininfluente ai fini dell’indagine, tanto che il giudice ha ritenuto di non nominarmi mai nell’ordinanza, di non rinviarmi a giudizio, di non indagarmi”.