Me

Tabaccaia 90enne mette in fuga un rapinatore e lo fa arrestare. “Il mio negozio lo difendo con i denti”

Immagine di copertina

Marcianise ha una nuova eroina: è una tabaccaia di 90 anni.

Rapina sventata – A 90 anni è riuscita a mettere in fuga un rapinatore dal suo negozio facendolo anche arrestare dalla Polizia di Stato. La protagonista si chiama Angela Piccolo, e gestisce a Marcianise (Caserta), da più di mezzo secolo, la tabaccheria di famiglia, una delle più antiche della Campania.

Furti continui – Il mese scorso l’esercente aveva subito un’altra rapina, ma ieri ha reagito senza pensarci; non appena le si è parata davanti un bandito che l’ha minacciata con il coltello, la donna ha urlato mettendo in fuga l’uomo. Con l’aiuto di un passante ha poi informato il 113, che ha inviato una volante del locale Commissariato della Polizia di Stato. Poco dopo il bandito è stato fermato; la tabaccaia ha riconosciuto il malvivente consentendone l’arresto.

90 anni e non sentirli – Ogni giorno la signora si reca al suo negozio per vendere i prodotti ed essere sempre a contatto con i clienti. “È questo che mi mantiene vitale, e non posso permettere a nessuno di portarmelo via”.

Eroi moderni – Già il giorno successivo, la donna era regolarmente la lavoro, e ha ricevuto la visita della giunta comunale di Marcianise guidata dal sindaco Antonello Velardi, che le ha regalato un fascio di rose. “Una cittadina esemplare e coraggiosa – l’ha definita – Con la sua azione dà lezioni ad ognuno di noi”.

Angela Piccolo rappresenta l’esempio dei piccoli imprenditori che dedicano una vita intera al loro lavoro.

Leggi anche: “Rubava travestito da fantasma”